Alla scoperta della Croazia selvaggia: l’isola di Mljet

Mljet, la dolce isola di Meleda, dove la Dea Calipso, si narra, attirò e trattenne con sé per sette anni Ulisse, Odisseo. Anche noi a Mljet, saremo stati sette anni. O forse di più. È un’isola perfetta per degli innanorati ed Enrico ed io, allora, eravamo nella condizione ideale per vivere in questo posto incantato: fidanzati e senza figli.

Tra le isole della Croazia che abbiamo visitato (e ne abbiamo girate parecchie!), Mljet è quella più wild, più selvaggia. In gran parte è tutelata come Parco Nazionale, attorno a due laghi salati che rappresentano una bellissima escursione da fare sia per chi, come noi ed Ulisse decidesse di trascorrere più tempo a Mljet, sia per chi volesse visitarla solo in un giorno, con una una delle tante gite in barca che partono da Dubrovnik.

croazia selvaggia mljet

La verde e boscosa Mljet è un’isola poco frequentata da italiani, per lo più velisti che attraccano al porticciolo di Polace, mentre è frequentata da ex Jugoslavi o Nord Europei. Si capisce: a Mljet non c’è vita mondana. A Mljet si viene per il mare pescoso, per la natura selvaggia, per stare in santa pace e per fare all’amore. Per godere appieno delle spiagge quest’isola stupenda, occorre un mezzo per spostarsi. Noi avevamo la macchina, ma nei pressi dell’Hotel Odisej, nel piccolo borgo di Pomena, dove anche noi alloggiavamo, affittano biciclette, quad e scooter. Esplorando l’isola lungo la strada costiera, non resta che scegliere la propria insenatura, munirsi di scarpine da scoglio, scendere la pineta fino a raggiungere gli scogli e… zaac!

Attenzione. Fate attenzione. Guardate dove mettete i piedi: c’è il mare… il sole… l’amore… ma c’è anche una quantità abnorme di ricci di mare a cui badare. Io ho dovuto trascorrere una mezza serata a togliere gli aculei dei ricci da un tallone di Enrico. E menomale che aveva su le scarpine da scoglio che lo hanno salvaguardato, altrimenti saremmo dovuti fuggire sulla terraferma, in ospedale. Ragazzi, quando partite per una vacanza, anche se vi sembra la più banale, tutelatevi sempre con un’assicurazione sanitaria, per esempio con l’assicurazione di viaggio Axa Assistance, perché i pericoli sono dietro l’angolo anche quando non ve li aspettate!

Se siete alla ricerca di una vacanza un po’ selvaggia, lontano dal mondo, in un angolo di Paradiso in cui staccare la spina, Mljet è l’isola della Croazia che fa per voi. Un’ultima cosa che voglio segnalarvi è l’ottima opportunità di fare sport, soprattutto biking e trekking: perché va bene il mare, il sole, l’amore, ma la dolce isola di Meleda ha davvero tanto da offrire e da mostrare che sarebbe un peccato perdere l’opportunità di girarla ed “escursionarla” al meglio!

 

Related Images