Camping in Croazia: la vacanza che non ti aspetti… a due passi da casa!

C’è un luogo, non lontano da casa, che sembra uscito da una fiaba. Potrebbe iniziare così il racconto del viaggio in Croazia, Paese e destinazione turistica di richiamo internazionale, capace di sfatare il mito di un Mare Adriatico bello da vivere, meno da farci il bagno. Eppure la Croazia si trova nel medio-alto Adriatico, in corrispondenza delle coste italiane da Trieste al confine tra Molise e Puglia: e, allora, perché le sue acque sono così cristalline?

bol_croazia

Chi è già stato in Croazia avrà già la risposta pronta e non riguarderà l’annoso problema dell’inquinamento. Le fortune della Croazia sono naturali e vanno ricercate, salvo le immancabili eccezioni, nel mix perfetto tra fondali rocciosi, acqua alta in prossimità della costa e correnti fresche anche in piena estate. Se questi fattori si riflettono sulla bellezza del mare croato, va anche detto che per le vacanze in famiglia possono rappresentare un problema, peraltro di facile soluzione. Chi viaggia con bimbi piccoli, infatti, per questioni di sicurezza conosce bene l’importanza dei fondali sabbiosi e delle spiagge che digradano dolcemente verso il bagnasciuga, così come il vantaggio di una temperatura dell’acqua vicina a quella corporea.

Complice la sua straordinaria vocazione turistica, però, la Croazia ha saputo rispondere anche a queste esigenze delle famiglie ed è oggi un punto di riferimento anche per chi viaggia con bambini.

Come? I campeggi in Croazia sono all’avanguardia in termini di accoglienza, qualità delle sistemazioni e dei servizi, così come per l’accessibilità delle spiagge dedicate alle famiglie. Il tutto senza dimenticare, a proposito di comodità, che i campeggi in Istria sono davvero a due passi dall’Italia, anche se via terra, cielo o mare (con i numerosi traghetti da Trieste e Ancona) la Croazia è davvero vicinissima!

Discorso diverso per chi cerca espressamente le spiagge di sabbia in Croazia che, al contrario di quanto si creda, non sono così rare. Tra le località turistiche con lidi sabbiosi, da segnalare la caratteristica Zlatni Rat sull’Isola di Brac, Novalja sull’isola di Pag, Lopar sull’isola di Rab, Baska  sull’isola di Krk, senza dimenticare la parte continentale della Croazia con Omis e Makarska in Dalmazia. Suggestiva, a tratti caraibica, la spiaggia di Turkovic Bay sull’isola di Mljet. Insomma, le scelte non mancano.

Curiosi di conoscere la nostra? Tra poco più di una settimana partiamo. Chissà verso quale (o quali?) isola croata!

Related Images