Cosa vedere a Taormina: 5 cose da non perdere tra storia, arte e natura

IMG_9007

Taormina è una delle località più conosciute e apprezzate della Sicilia. Città d’arte, ricca di storia e bellezze paesaggistiche, ha saputo incantare poeti e scrittori e continua tuttora a farlo. Arroccata sulla cima del monte Tauro regala viste magnifiche sull’Etna e sulla Calabria. Vediamo insieme quali sono le cinque cose da vedere assolutamente a Taormina.

1. IL CENTRO STORICO

Il centro storico di Taormina è molto raccolto e si visita in una mezz’ora circa. Non è accessibile alle auto e conserva ancora due antichi ingressi, Porta Catania a ovest e Porta Messina a est. Una piacevole passeggiata lungo Corso Umberto I, la via principale di Taormina, consente di ammirare le testimonianze storiche e architettoniche di epoche diverse. Corso Umberto I è anche la via dello shopping, qui troverete eleganti boutique, negozi di souvenir, negozi di ceramiche con le immancabili teste di moro, pasticcerie, gelaterie, Ma è anche bello allontanarsi dalla calca dei turisti e perdersi nei vicoletti pittoreschi che si aprono ai lati di Corso Umberto I.

IMG_8907

IMG_8992

2. LA PIAZZA IX APRILE

Piazza IX aprile è il cuore del centro storico, una piazza elegante con panoramico affaccio sulla baia. La piazza è delimitata dalla Torre dell’Orologio e si apre su corso Umberto I con numerosi caffè all’aperto. Sulla piazza si affacciano due importanti edifici religiosi, la chiesa di San Giuseppe e la chiesa di Sant’Agostino. Piazza IX aprile è un delizioso luogo di incontro, affollato da turisti, venditori ambulanti e ritrattisti.

IMG_8921

IMG_8914

3. IL TEATRO GRECO

Il teatro greco è uno dei teatri antichi più belli, incastonato in una posizione scenografica a picco sul mare con lo Stretto di Messina all’orizzonte e l’Etna sullo sfondo. Il teatro greco è stato uno dei più importanti teatri della Magna Grecia sia per grandezza che per rappresentazioni scenografiche.  Ancora oggi con la sua straordinaria bellezza fa da sfondo alle rappresentazioni teatrali e alla scena musicale e culturale.

IMG_8941

IMG_8964

4. LA VILLA COMUNALE

La villa comunale è uno dei parchi più interessanti di Taormina, dove trovare ristoro e frescura tra palmizi, piante grasse e fiori colorati. Presso la Villa comunale troverete una terrazza panoramica da cui si può godere un splendida vista sul mare nostrum. All’interno si possono ammirare le torri “Victorian Follies” che raccontano la storia della casa e del parco. Fu abitato dalla nobildonna scozzese Lady Florence Trevelyan che aveva sposato il sindaco della città. Nel 1922 la Villa e il Parco divennero proprietà del Comune.

IMG_8980

IMG_8984

5. L’ISOLA BELLA

Isola Bella è l’attrattiva naturale più bella della città. Si tratta di un isolotto collegato alla terraferma da una sottile striscia di sabbia. L’isola è una riserva naturale di macchia mediterannea. Venne donata al comune di Taormina nel 1806 da Ferdinando I di Borbone, nel 1890 Lady Florence vi istituì un giardino di piante rare. Isola Bella può essere visitata tutti i giorni eccetto il lunedì in gruppi da 15 persone prendendo la funivia Taormina-Mazzarò.

IMG_9005

IMG_8995

 

Related Images