Lavorare da casa come blogger: idee e consigli per essere sempre professionali

Buongiorno Viaggiatori! Oggi una pillola per blogger che sa di organizzazione: a scrivere è Camilla Assandri, autrice del blog La Cascata dei Sapori e del corso online Home Working – Lavorare da casa, che anch’io ho frequentato, trovandolo molto interessante. Così interessante che, oltre ad aver chiesto a Camilla di scrivere questa pillola, l’ho invitata anche al Blogging Breakfast del 2 dicembre a Pisa: pure in quell’occasione Camilla parlerà di come organizzare il lavoro di blogger da casa. Se non avete ancora prenotato il vostro posto, fatelo al più presto… e adesso leggete come organizzare al meglio il vostro lavoro da casa!

Blogging Breakfast: colazione e network tra blogger

Sempre più persone, per svariati motivi, decidono di intraprendere la strada del lavoro da casa.

Non tutti però, riescono a trasformare una semplice passione in una vera e propria professione.

Come fare a mantenere produttivo il lavoro da casa ed essere credibili verso le possibili aziende con cui intraprendere una collaborazione?

Il percorso non è per nulla semplice, ma con la giusta determinazione, gli obiettivi prefissati si riescono a portare a termine.

È opportuno seguire una serie di fasi, che potrebbero sembrare banali, in realtà sono fondamentali per spianare la strada verso il successo di un lavoro da casa.

La prima cosa necessaria per risultare credibili agli occhi di chi ci segue, è quella di avere il blog con un dominio proprio.

Io 4 anni fa ho creato il mio blog su una piattaforma gratuita, pensando di fare cosa buona e giusta, invece non c’è stato errore più grave di questo.

Pubblicavo molti articoli alla settimana, cucinavo e fotografavo di continuo ma non riuscivo ad ottenere il risultato sperato, in sostanza le collaborazioni non arrivavano mai.

Quando ho fatto il grande salto, tutto è cambiato.

Ho segnato il primo tassello utile, per costruirmi il mio lavoro futuro.

La fase tecnologica sul web continua e si evolve con il tempo, perché bisogna studiare e migliorarsi giorno per giorno.

Negli anni si cambia il metodo di scrittura, la grafica è più originale e personale, le fotografie sono maggiormente chiare, pulite e accattivanti.

Corsi professionalizzanti per blogger a Firenze

Lavorare da casa come blogger? Si può!

Dopo aver sistemato la parte interna del blog, è necessario passare alla formazione di una figura del blogger professionale.

Non si può pensare di lavorare nel modo corretto stando spaparanzati sul divano o nel letto, con la televisione accesa e altre distrazioni ma è opportuno crearsi una postazione di lavoro ideale.

La nostra immagine è il più importante biglietto da visita che proponiamo. Dobbiamo mostrarci, senza aver paura di chi siamo e cosa facciamo, perché nel mondo del lavoro da casa c’è spazio per tutti (quelli che vogliono lavorare in maniera professionale).

Secondo la mia esperienza personale, anche possedere un’agenda (dovete utilizzarla però eh) e organizzare la giornata lavorativa sono elementi fondamentali per essere produttivi a lungo nel tempo.

HOME WORKING: Lavorare da casa – Corso Online

Questi e altri argomenti sono trattati nel Corso Online Home Working: Lavorare da casa, che ho organizzato nei mesi di Settembre e Ottobre scorsi. Visto il grande successo, ho reso le dispense del corso disponibili in pdf. Potete acquistarle da questo link.

Trovate la forza di credere in voi stessi.

Trasformate la vostra passione in professione sarete liberi e felici.Vi aspetto il 2 dicembre a Pisa per una colazione tra blogger all’insegna del lavoro da casa. Le iscrizioni sono aperte, cliccate qui!

Blogging Breakfast: colazione e network tra blogger

Corsi professionalizzanti per blogger a Firenze

Related Images