Londra alternativa: la New Forest

Share it now!

Un guest post di Nicoletta, che ci racconta di una Londra alternativa…

londra alternativa

Londra è talmente grande e talmente ricca di attrattive che difficilmente si ha il tempo di esplorarla a fondo durante una vacanza. Ma Londra è anche una destinazione che gli italiani finiscono per visitare spesso, vuoi perché tra Ryanair, EasyJet, CityJet e British Airways è facile trovare un volo a buon prezzo, vuoi perché la città vanta una comunità italiana particolarmente numerosa e c’è sempre qualche amico da andare a trovare.

Se siete tra gli assidui visitatori della capitale inglese e se incontrate su Expedia e affini l’offerta buona non solo per il viaggio dall’Italia, ma anche per l’alloggio a Londra, potreste decidere di dedicare un giorno della vostra permanenza a una gita fuori porta. Le mete di certo non mancano.

A un’ora e mezza di treno da Londra, ad esempio, spunta la New Forest, una zona divenuta Parco Nazionale nel 2005. L’area, che è situata nell’Inghilterra sud-orientale, si compone di boschi e prati, laghi e tratti costieri e si può facilmente percorrere a piedi o in bicicletta. Nella zona sono presenti, inoltre, diversi centri abitati, alcuni dei quali meritano davvero di essere visitati.

Tra gli insediamenti, spicca sicuramente Burley, un paesino di circa mille abitanti, situato 8 km a sud est della città di Ringwood. Sono molti i turisti che, girando in bicicletta per la New Forest, si fermano a Burley per trascorrere qualche piacevole ora, sostando nelle sue sale da té e visitando i suoi negozi antichi e le sue gallerie d’arte. Inoltre, chi si spinge fino a Burley assiste alla pratica del “commoning”, l’antica tradizione di lasciare gli animali libri di pascolare per la foresta e il bestiame e i cavalli liberi di vagare per le strade del villaggio.

Un’altra tappa da non mancare è, poi, l’incantevole cittadina costiera di Lymington, posizionata tra Southampton e Bournemouth. Contraddistinta dall’elegante architettura georgiana, Lymington è un centro molto apprezzato non solo dai viaggiatori, ma anche dagli amanti della vela, che possono contare su due porti e due rinomati club (RLYC e Lymington Town). A poche decine di minuti da Lymington, infine, si possono poi raggiungere il canale Solent e l’Isola di Wight.

 

 


Share it now!