New York dall’alto: brunch con vista al 230 Fifth

IMG_1835

Il brunch a New York, che sia di sabato o domenica, è un’istituzione. La Grande Mela offre una miriade di ristoranti e locali con menu studiati ad hoc per questo tipo di pasto che unisce il pranzo e la colazione. E se il famoso brunch lo si fa su un rooftop bar, ammirando New York dall’alto, nel cuore del quartiere del Flatiron Building, ancora meglio!

IMG_1814

IMG_1839

Il 230 Fifth è uno dei rooftop bar più trendy nonché il più grande rooftop di Manhattan. La vista è impagabile, da una parte dà sull’Empire State Building e sul Chrysler Building, dall’altra su Downtown Manhattan. Se viaggiate con bambini il brunch è un buon compromesso se non l’unica soluzione per accedere ai rooftop bar perché in genere i bambini e i ragazzi al di sotto del 21 anni non sono ammessi.

n1

n2

Il brunch al 230 Fifth si tiene tutti i sabati e le domeniche sul terrazzo di 1300 mq e all’interno nella lounge al 20° piano dell’edificio dalle 10 del mattino alle 4 del pomeriggio. Il costo è di 29 dollari per adulto e 15 dollari per bambino, mancia e tasse escluse, of course. Una volta entrati vi daranno un braccialetto identificativo. Il cameriere vi chiederà di ordinare delle bevande, che sono a parte, e tornando dentro si scendono le scale e si va al piano di sotto dove ci si può servire liberamente. Il buffet prevede uova alla benedicts, uova strapazzate, french toast, bacon, pancakes, hot dogs, pollo arrosto, patate al forno, burgers, insalate fresche, frutta e biscotti assortiti.

n3

n4

L’ambiente del 230 Fifth è molto raffinato, la cucina, personalmente, l’ho trovata non eccelsa, ma la vista impagabile compensa tutto. L’Empire State Building è molto vicino e sembra quasi di toccarlo con un dito. Vedere New York dall’alto durante un brunch è una delle esperienze americane da fare almeno una volta nella vita!

 

Related Images