[Pillole di (Travel)Blogging] – 16. I Corsi per blogger

L’anno è da poco iniziato e ciascuno fa programmi e progetti. Per noi che abbiamo un blog un elemento importante è la formazione. Formazione come investimento personale, prima che professionale; perché non tutti hanno un blog per professione, ma la maggior parte aspira a migliorarsi. Sempre.

corsi per blogger

È per questo che voglio dedicare il primo post “delle pillole” dell’anno ai corsi di formazione per blogger. Corsi in aula, corsi a distanza, libri e manuali che costituiscono anch’essi dei momenti di arricchimento professionale e personale. La scorsa estate ho trascorso tanto tempo a studiare, ma, non potendo muovermi, mi sono concentrata sugli articoli di blog, manuali, libri ed infoprodotti, nell’ottica di completare (il più possibile, non si finisce mai d’imparare!) la mia formazione per poter essere in grado di scrivere un libro “base” per blogger (Pillole di Blogging, di cui qui potete scaricare gratis l’introduzione, oltre a trovate le info su dove comprarlo). Da cosa scrive chi l’ha letto, sembra che sia un testo valido. Se vi va di leggere qualche recensione, le trovate qui.

selfie silvia

Ma veniamo a noi.

A livello formativo e di scambi, c’è una bella community, tutta rosa, che mi piace frequentare su Facebook: si chiama #Sociagnock ed è proprio alle socialgnocche, donne in gamba, che ho chiesto aiuto per la realizzazione di questo articolo che raccoglie i migliori corsi per blogger.

In diverse consigliano il Master “Sqcuola di Blog“. Ecco cosa ne dice Elisa Paterlini, blogger di miprendoemiportovia:

Ho frequentato il master “sqcuola di blog” organizzato da Len nel 2012 durante classe terza (attualmente abbiamo superato la decima classe, segnale questo che il corso è di buon livello e che resiste nel tempo). Si tratta di un master gratuito a distanza con metodologia di e-learning e webinar. Il master è gratuito perché le aziende adottano i blogger offrendo una borsa di studio ai ragazzi selezionati (e ad ogni edizione le iscrizioni dei corsisti sono tantissime). Il team dei docenti, formato esclusivamente da esperti del settore è molto motivato e permette di acquisire la professionalità di esperto in social media marketing attraverso 200 ore di project work di piccolo gruppo, 48 ore di seminari online, 200 ore di formazione a distanza e 36 ore di studio guidato da tutor. Lo consiglierei a chi deve approcciarsi a questo settore e, come è stato per me, è completamente digiuno di questi argomenti ma guidato dalla passione.

… e cosa ne dice Chiara Ruggeri, autrice di Viaggiando s’impara

Il master è gratuito previa selezione, e le selezioni per la classe numero 9 (che si terrà da febbraio 2016 per 6 mesi) hanno chiuso qualche giorno fa. Però c’è sempre la possibilità di acquistare i moduli sul loro sito di e-learning: in questo articolo ci sono tante info utili http://sqcuoladiblog.it/2015/12/sqcuola-di-blog-e-le-sue-due-anime/. Io lo consiglio perché è un bel percorso per fare rete e per imparare qualcosa in più, perché non si finisce mai di imparare. alcune cose possono sembrare banali a chi già se ne intende, ma per chi parte da zero è perfetto per approcciarsi a questo mondo dalle mille sfaccettature.

Mery Greiss, di www.kailashweb.it ci segnala il corso Tecniche di Blogging di Francesco Ambrosino, così descrivendolo:

Il corso è ben organizzato; è suddiviso in 6 moduli. Le slide e le spiegazioni sono molto chiare. È un corso base, rivolto a chi intende approcciarsi al Blogging, inteso come strumento fondamentale per una attività di marketing e promozione. Ogni modulo riassume quello precedente e presenta il successivo, in modo tale da lasciare un collegamento tra i diversi moduli. Il corso non è solo teorico ma anche pratico. Alla fine c’è un piccolissimo test per mettere in pratica quanto appreso. Consiglio il corso anche a chi ha delle basi di Blogging, perchè ascoltare un altro punto di vista può dare nuove idee e spunti creativi per il proprio lavoro.

La fashion addicted Pamela Mancini ci segnala il corso “Diventare Blogger” di Ida Galati, dicendo:

Ho scelto Ida Galati in quanto le sue referenze erano veramente ottime e dopo due giorni ci siamo resi conto di essere stati fortunati in quanto avevamo scelto il corso giusto: Ida rappresenta la serietà, professionalità, spigliatezza e ottimismo che tutti dovrebbero avere, racconta la sua esperienza senza avere timore che qualcuno possa rubarle il posto e questo perchè la sua competenza la mette al sicuro…

Diverse socialgnokke ci segnalano anche i corsi di WorkWideWomen, con bravi docenti ed un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Un altro corso per blogger con un ottimo rapporto qualità/prezzo è C-Come, la cui terza edizione si terrà a Roma il 30 gennaio prossimo.

Tempo fa ho seguito diversi webinar sulla SEO organizzati da Madri Internet Marketing: decisamente validi!

Non ho ancora seguito un DigitalUpdate, ma avendo sentito un paio di seminari di Alessandra Farabegoli alla BTO, mi sento assolutamente di consigliare i corsi che organizza insieme a Gianluca Diegoli, che invece conosco solo attraverso gli interessantissimi post che scrive sul suo minimarketing.it.

Andando su temi specifici, ai blogger che hanno un libro nel cassetto e vogliono (auto)pubblicarlo, consiglio Bestseller Course Premier Edition di Emanuele Properzi: a me ha letteralmente aperto un mondo!

Vorrei saperne di più sui corsi di Studio Samo e NinjaMarketing. Se ne avete frequentato uno, vi va di raccontarcelo? Allo stesso modo se avete frequentato altri corsi per blogger, anche su argomenti specifici, vi va di segnalarceli nei commenti? Credo che condividere le proprie esperienze, nel bene e nel male, possa essere d’aiuto a tutti!

Se siete ad un livello da infimo a medio-basso, ci sono i miei corsi… per info cliccate qui!

E se volete imparare a viaggiare sponsorizzati? C’è il mio corso “Sei un blogger? Viaggia Sponsorizzato”, ma magari lo conoscete già!

manuale-compra-ora1

A proposito di condivisioni, mi scuso per aver (momentaneamente) sospeso il progetto #insiders. La nuova creatura mi ha fatto fare parecchi “turni di notte” ed è da pochi giorni che sono ritornata ad orari e ritmi umani. Se avete voglia di unirvi a noi raccontando la vostra città attraverso, ogni mese, nuovi aspetti, il tema “i colori della mia città” è ancora attivo, fino alla fine di gennaio. Entro fine gennaio, anch’io vi racconterò i colori di Pisa e entro il 10 febbraio preparerò il post riassuntivo, in cui segnalerò quelli di tutti coloro che hanno partecipato. Qui trovate le semplici regole per giocare insieme a noi. Vi aspetto!

Related Images