Una settimana in Croazia: isola o terraferma? Idee e suggerimenti di vacanza

Sento spesso dire: <<voglio andare una settimana in Croazia>>. Sì, ma… in Croazia dove?

La costa della Croazia è molto estesa; le isole, poi, sono una miriade e ciascuna con caratteristiche diverse.

A chi mi chiede consigli su una settimana da trascorrere in Croazia, chiedo sempre: <<costa o isola?>>. In una settimana, se si è su di un’isola ci si può fare a fare una puntata sulla costa o all’interno, però non è banale ed è decisamente stancante. Invece una settimana in una città o cittadina della costa permette di fare una vacanza molto più libera e meno stanziale.

È fondamentale scegliere un livello di copertura adeguato alle proprie necessità per proteggersi da ogni imprevisto, sempre tenendo d’occhio risparmio e convenienza. Se, come me, fate tutti gli acquisti su internet, in pochi minuti su siti specializzati nelle assicurazione viaggio online come TravelEasy potrete fare un preventivo gratuito e scegliere la vostra polizza al miglior prezzo per poi partire in totale sicurezza e tranquillità. Attive 24H su 24, tutti i giorni le polizze assicurative di TravelEasy sono garantite da IMA Italia Assistance, filiale italiana del Gruppo francese Inter Mutuelles Assistance.

Ma veniamo al dilemma classico di chi si approccia per la prima volta ad una vacanza di una settimana in Croazia: isola o terraferma?

vista su krk dal camping krk

Una settimana in Croazia su di un’isola

Le isole della Croazia sono, in realtà, dei microcosmi a sé. Nemmeno tanto micro, a dir la verità. Ciascuna isola croata ha le proprie caratteristiche e tradizioni, spesso una natura rigogliosa e belle cittadine in cui trascorrere piacevoli serate. Quale isola scegliere non è una scelta banale. Viaggiando in auto, vi consiglio una delle quattro più a nord: Krk, Losinj, Rab o Cres, delle quali ho scritto in questo articolo. Se invece vi muovete in aereo e poi noleggiate un’auto oltre Adriatico, potete scegliere anche un’isola più a sud e, magari, trascorrere tre o quattro giorni su di un’isola e e due o tre giorni in una bella città della terraferma. Per esempio, noi una volta, da fidanzati spensierati, facemmo Dubrovnik più l’isola di Mljet: una favola! Ovunque segliate di andare, la vacanza isolana è fatta di sole, mare, pesce alla griglia e passeggiate serali lungo il porto, dove troverete imbarcazioni che vi proporranno gite di tutto il giorno attorno alla vostra isola o su altre vicine. La gita in barca vi costerà una trentacinquina di euro a persona, pranzoa  bordo incluso, ed è un’esperienza assolutamente da non perdere!

zara croazia

Una settimana in Croazia lungo la costa

Soggiornando lungo la costa, potrete scegliere la calma di villaggi turistici o campeggi lontani dalle città, oppure il soggiorno in appartamento, affittacamere, pensione o hotel in città: ognuno troverà la sistemazione più adatta alle proprie tasche e alle proprie esigenze ed avrà l’opportunità di spostarsi a piacimento. Le autostrade croate, che percorrono interamente in Paese sono nuovissime ed altamente efficienti; mentre la litoranea è una strada lenta e ricca di fascino. Non vi annoierete a trascorrere una settimana nell’elegante Opatija, nella spendida Zara, nella piccola Trogir o nella . Soprattutto se viaggiatecon i bambini o se siete amanti della natura, rinunciate a una giornata di mare per visitare il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice: rimarrete a bocca aperta e non vi pentirete dell’alzataccia che avrete fatto. Anche nel caso di soggiorni sulla terraferma, vi consiglio di cuore una gita in barcone: alle Isole Incoronate se partite da Zara, a Mljet o Korcula se invece avete scelto come base Dubrovnik; oppure a Losinj o Cres se avete deciso di alloggiare a Opatija o nei suoi dintorni.

Allora: isola o cittadina? Cosa avete deciso? Raccontatemelo nei commenti!

Related Images