Una vacanza ad Amalfi

Continuano i racconti dell’estate dei nostri lettori: esperienze di vita che possono essere di grande aiuto per chi è in cerca di idee per la prossima estate. Oggi con piacere pubblico il racconto di Elisabetta Di Ricco, mia compagna di avventure sugli sci durante un’indimenticabile vacanza a Corvara. Ma oggi non ci porta in montagna… si va in vacanza in Costiera Amalfitana!

amalfi vista dal mare

Quest’ estate, non avendo programmato nulla  per tempo, abbiamo deciso di rimanere in Italia e scegliere come meta del nostro viaggio la splendida Costiera Amalfitana. Noi abbiamo deciso di soggiornare ad Amalfi ma mi sono resa conto, stando sul posto, che oltre alle celebri località come Positano e Ravello, la costiera è piena di piccoli aaesi che si affacciano sul mare ugualmente affascinanti e ognuno con la propria identità e tradizione, come per esempio Atrani, Cetara, Praiano, Maiori, Minori.

Amalfi, soprattutto vista dal mare, appare come un piccolo borgo antico arrampicato sulle montagne ed è proprio questa posizione strategica tra mare e montagne che permise alla cittadina di diventare, durante le crociate, una delle quattro repubbliche marinare più importanti d’Italia. Passeggiando per i vicoli del paese, stretti e tortuosi, sembra di essere catapultati nel passato, nulla sembra cambiato e le abitazioni, seppur ristrutturate, conservano i tratti tipici delle case antiche. Ma la particolarità del paese è che tutti i vicoli, anche quelli che sembrano più lontani, sboccano sulla via principale che attualmente è piena di negozietti caratteristici e ristoranti, ed è presa d’assalto dai turisti, soprattutto americani. Passeggiando sul corso principale si arriva a Piazza Duomo, dove domina in cima ad una suggestiva scalinata la Cattedrale in stile romanico barocco, costruzione imponente, con uno splendido campanile romanico.

vacanza ad amalfi

Caratteristica comune a tutta la costiera è la mancanza di spiagge ampie, ma proprio questa tipicità la rende affascinante, soprattutto se si raggiungono le calette che la delimitano, dove le spiagge sono fatte di sassi e ciottoli  con dietro le rocce che scendono a picco (a proposito è assolutamente necessario dotarsi di scarpette da scoglio!). Le calette sono accessibili solo via mare o attraverso lunghissime scalinate, ma possono essere raggiunte con delle imbarcazioni che partono dal molo di Amalfi. Si tratta ;i piccoli territori incantevoli ed incontaminati tra rocce e mare cristallino ma anche dotati di tutti i comfort, ci sono dei piccoli stabilimenti attrezzati e dei ristorantini tipici  dalle suggestive verande affacciate sul mare dove gustare degli ottimi piatti a base di pesce.

mare ad amalfi

Un consiglio: è meglio non attardarsi  se si vuole sfruttare  l’intera giornata di mare perché le rocce fanno ombra già dal primo pomeriggio.

E voi, avete già scelto la meta della vostra prossima vacanza? Se le idee e gli stimoli di Trippando sono troppi, perché non lasciate decidere l’Oroscopo Cinese? Inserite la vostra data di nascita sul sito di HomeAway e, a seconda del vostro segno zodiacale (Cinese, of course!), vi verrà assegnata una meta. Curiosi? Io ho appena scoperto di essere nata sotto il segno del Cavallo. E alcune tra le mete suggerite sono proprio tra le mie preferite. Che sia una coincidenza?

Related Images