Vacanza in Riviera: da Gabicce alla scoperta della Romagna

Per visitare posti meravigliosi non sempre occorre andare molto lontano: il nostro stivale è ricco di luoghi che non aspettano che essere visitati. Tra i numerosi luoghi affascinanti che possono essere visti quando si ha la possibilità di un fine settimana libero c’è la Riviera Romagnola, con i suoi numerosi itinerari e percorsi.  Come base per la propria vacanza si può scegliere la località di Gabicce: dal proprio hotel a Gabicce Mare si può infatti partire alla scoperta di questa splendida località, non lontana dalle più note città della Riviera, e addentrarsi poi nel Parco Naturale di San Bartolo per scoprire la bellezza di luoghi rimasti incontaminati e salvi dalla forza distruttiva dell’uomo.

Gabicce è un piccolo comune della Riviera collocato alla fine del Golfo di Rimini e distinto in due zone, una bassa denominata Gabicce Mare e una alta denominata Gabicce Monte. Le  ridotte dimensioni di Gabicce Mare permettono ai turisti di poterla visitare tranquillamente a piedi, senza fatica e durante una piacevole passeggiata: non a caso le principali attrazioni del luogo sono concentrate nella zona turistica del porto. Da Gabicce Mare è poi possibile raggiungere senza problemi, sia tramite il trasporto locale (Gabicce Express) sia attraverso una passeggiata non impegnativa lungo la strada panoramica di circa 2 Km, la parte alta del comune di Gabicce, conosciuta come Gabicce Monte, presso il quale si trova la riserva naturale del Parco di San Bartolo. All’interno del Parco si snodano diversi sentieri e percorsi, ognuno con un differente grado di difficoltà e adatto alle diverse capacità di ciascuno. Alcuni sentieri possono essere percorsi anche a cavallo di una mountain bike o, per gli appassionati, in sella a dei cavalli.  Il parco si estende per circa 1600 ettari e copre un raggio di circa 12 km di costa; in alcuni punti della riserva si ha l’impressione che il mare e il parco si fondano insieme, uno a protezione dell’altro, in un abbraccio lungo secoli dal quale prendono vita paesaggi unici, da togliere il fiato.

Da Gabicce Mare è poi possibile spostarsi verso le principali città della riviera e visitare i numerosi parchi tematici dislocati sul territorio come Mirabilandia, Fiabilandia o l’Italia in Miniatura. Un viaggio adatto a tutti, in grado di coniugare le esigenze di chi viaggia in famiglia e di chi invece parte per rilassarsi dalle fatiche e dallo stress del lavoro.

Gli amanti, invece, della storia possono invece percorrere l’itinerario che da Gabicce Mare si snoda nell’entroterra della Romagna e che porta alla scoperta delle rocche e dei castelli di origine medievale, tra cui quello di Gradara, conosciuto in tutto il mondo per essere il luogo nel quale si incontrarono, innamorarono e morirono Paolo e Francesca, i celebri amanti di cui il sommo poeta Dante narra nella sua opera, la Divina Commedia, precisamente al canto V dell’Inferno. Un viaggio alla scoperta di un luogo che ancora oggi mantiene inalterata la sua bellezza carica di storia e magia.

Related Images