10 cose da vedere a Mosca

Mosca, la capitale della Russia, è una città ricca di fascino e atmosfera retro. Sorge sulle rive del fiume Moskova e con i suoi 12 milioni di abitanti è la città più grande d’Europa per superficie e popolazione. Nonostante la facciata rigida e austera emana un fascino magnetico particolare e sintetizza alla perfezione il concetto di Russia. Il colore che la rappresenta al meglio è il rosso che si ritrova negli edifici simbolo della città, quali la Piazza Rossa e la cattedrale di San Basilio. Mosca, nonostante le notevoli dimensioni, è una città molto pulita e ordinata, e a dispetto di qualche pregiudizio, per niente cara. Il centro storico di Mosca con i maggiori highlights è abbastanza concentrato sicché non è difficile girare per la città. Sono tante le cose da vedere a Mosca. Proviamo a fare una piccola lista delle cose da vedere.

1. PIAZZA ROSSA

La Piazza Rossa è una piazza immensa e scenografica, unica al mondo. Uno dei luoghi indimenticabili di Mosca, grande palcoscenico a cielo aperto di tutti gli eventi storici che hanno vista protagonista la Russia. Sulla piazza si affacciano al centro l’imponente Mausoleo di Lenin, a nord il Museo storico di Stato, su tutto il lato est i magazzini Gum. Il più piccolo edificio è la cattedrale di Kazan, una chiesa ortodossa in tinta bianco-arancione con una cupola dorata. La piazza rossa è incantevole sia di mattina che di sera quando si accendono le luci e rendono il luogo ancora più suggestivo.

2. CATTEDRALE DI SAN BASILIO

La cattedrale di San Basilio, assieme alla Piazza Rossa, è il simbolo più fotografato e rappresentativo di Mosca. Il monumento è quanto di più russo possa esserci al mondo. La cattedrale è dedicata a San Basilio, fu commissionata da Ivan il Terribile e costruita nel XVI secolo. Sorge sul lato est del triangolo del Cremlino, si presenta all’esterno con quattro torri sormontate da cupole a forma di bulbo, un padiglione centrale e altre quattro cupole minori dai colori differenti. All’interno è formata da nove differenti cappelle con splendide sale decorate.

3. MAGAZZINI GUM

I magazzini Gum sono la mecca dello shopping più famosa di Mosca. Occupano un intero lato della Piazza Rossa. In passato, durante l’epoca comunista, venivano usati per razionare le merci e distribuirle alla popolazione. Oggi presentano interni lussuosi e ospitano le migliori boutique, ristoranti e self service.

4. ARBAT

Arbat è la principale via dello shopping moscovita. Lungo questa via si riversano turisti e abitanti nel tempo libero. Arbat è una via interamente pedonale e si estende per oltre un chilometro offrendo ristoranti, negozi e bar. In questa via è facile trovare artisti che intrattengono i passanti con le loro performance o pittori che espongono le loro creazioni. Nel passato qui abitavano i dipendenti di corte. Per la nobiltà russa del XVIII era il luogo più prestigioso dove vivere.

5. MAUSOLEO DI LENIN

Il mausoleo di Lenin sorge a ridosso delle mura del Cremlino e custodisce le spoglie di Lenin, il grande statista comunista, la cui salma riposa imbalsamata sin dal 1924. L’ingresso al mausoleo di Lenin è gratuito ma occorre mettersi in fila presto per evitare lunghe attese.

6. CREMLINO

Il Cremlino è il centro del potere politico e religioso della Russia. Le celebri pareti in mattoni rossi del Cremlino si affacciano da un lato sulla piazza rossa e dall’altro sul fiume Moscova e custodiscono monumenti preziosi tra cui il museo dell’Armeria di stato, il fondo dei diamanti, il campanile di Ivan il Terribile e quattro cattedrali. In questa cittadella del potere si trovano anche i palazzi di stato che non sono visitabili. Piazza delle cattedrali è il cuore del Cremlino dove si affacciano cinque chiese-museo. La cattedrale dell’Assunzione presenta cinque cupole dorate e all’interno custodisce le tombe dei patriarchi. La chiesa della Deposizione della Veste era la cappella privata del patriarca, Il campanile di Ivan il Terribile è l’edificio più di impatto ed è sormontato da due cupole dorate. Nella cattedrale dell’Arcangelo venivano celebrati incoronazioni, matrimoni e funerali degli zar. La cattedrale dell’Annunciazione era la cappella privata della famiglia reale, presenta nove cupole dorate che brillano alla luce del sole.

7. CATTEDRALE DI CRISTO SALVATORE

L’imponente cattedrale del Cristo Salvatore si trova sulle rive del fiume Moskova e offre panoramiche vedute sul Cremlino. Fu costruita nel 1839 ma venne completamente distrutta da Stalin per far posto ad un palazzo che non vide mai la luce. La nuova cattedrale fu ricostruita nel 1997 in soli due anni in occasione dell’anniversario della fondazione di Mosca. Gli interni della cattedrale lasciano senza fiato per la loro eleganza e maestosità.

8. MUSEO PUSHKIN

Il museo Pushkin di Belle Arti è un bellissimo museo che espone dipinti, reperti e sculture di storia antica. Il museo varia spesso la sua esposizione permanente per mostrare al pubblico i numerosi pezzi posseduti. Da segnalare le opere d’arte provenienti da Berlino alla fine della seconda guerra mondiale e una selezione di dipinti impressionisti francesi.

9. TEATRO BOLSHOI

Il teatro Bolshoi è il teatro nazionale russo nonché uno dei teatri più grandi al mondo. Fu costruito nel 1824 nel luogo che prima ospitava il teatro Petrovka Qui si può venire a vedere un balletto, un’opera o il teatro. Per risparmiare qualcosa si possono fare i biglietti direttamente al botteghino di Mosca. Gli spettacoli sono fastosi con costumi ricchi e scenografie accurate. L’atmosfera di questo teatro con una grande storia alle spalle elettrizzano qualsiasi visitatore.

10. BAGNI SANDUNY

I bagni di Sanduny sono le terme più amate dai moscoviti. Situate a nord di Mosca, furono fondate nel 1808, inizialmente riservate agli aristocratici russi e da allora hanno mantenuto l’aspetto originale delle sale come anche le tradizioni del bagno russo. Le sale sono state decorate dall’architetto austriaco Freidenberg. I bagni Sanduny offrono 8 sale a tema, quali quella romana, in stile moresco, gotica, indiana.

Related posts

Leave a Comment

nove − tre =

Fai l\'operazione indicata *