7 spiagge meravigliose (3°classificato al contest #momtripelba)

Il contest in inglese che ho organizzato insieme al blog Travel-Moments in Time è terminato. Uno dei tre vincitori è un italiano, toscano come me, Alessandro Bertini, autore del blog Girovagate. Poichè lui ha scritto il post per il concorso in inglese e italiano, pubblico volentieri anche il testo in italiano. Eccolo…

Portami alla mia spiaggia“! Come il ritornello di una canzone delle All Saints, colonna sonora di un (in)dimenticabile film con Leonardo di Caprio, “il posto dove amo stare” è una spiaggia immacolata. In ogni stagione, a qualunque latitudine. Non importa se c’è la sabbia, pietre o sassi. Penso di aver sempre avuto una vera, intensa, profonda passione per la spiaggia: il tocco morbido della sabbia sotto i miei piedi e il profumo della salsedine che sale dalla marea mi rendono semplicemente felice 🙂 Quando ero un bambino ero abituato a stare tutto il giorno sulla spiaggia sabbiosa di Igea Marina, sulla Riviera Adriatica, durante il paio di settimane di vacanza della mia famiglia. In quel periodo “spiaggia” significava giocare a bocce, a racchettoni e a pallone o costruire qualcosa che somigliasse a un castello (fare sculture di sabbia non era la mia vocazione…). Qualche volta mio padre mi prendeva per le gambe e tracciava un percorso con il mio sedere per giocare con le biglie di vetro…! Crescendo il mio sentimento verso la spiaggia non è diminuito ed insieme alla mia fidanzata ho visto molti splendidi posti girovagando per la nostra splendida Italia e talvolta anche per il mondo 🙂 Quale amo di più? Tutte, lo giuro. Noi preferiamo le spiagge solitarie, lontane dalla folla. Quelle che non si trovano facilmente. Anche se, alla fine, le amo davvero tutte!

Ero al settimo cielo quando vidi per la prima volta i colori di Cuba…

(Varadero beach)
…e non immaginavo quanto può essere sorprendente la natura selvaggia del Portogallo…

(Praia do Guincho –  endless autumn)
Croazia! Un sacco di piccole spiagge, acque trasparenti

(Murter)
Ti piacerebbe sdraiarti sulla spiaggia e prendere la tintarella vicino a una…. mucca? E’ possibile, in Corsica!

(Lodo, desert of Agriates)

Mar Rosso: nuotare con i pesci colorati è indescrivibile…

(Abu Dabab – Gigi Ibrahim)
E cosa dire sulle spiagge immacolate dell’Irlanda?

(Dingle peninsula)
Porto Badisco in Puglia, il mitico approdo di Enea… spettacolare! Ma meglio andarci fuori stagione!

Porto Badisco – loloieg

Related posts

3 thoughts on “7 spiagge meravigliose (3°classificato al contest #momtripelba)”

  1. 🙂 questa estate ne aggiungerò almeno un’altra… tanti anni fa andai all’Elba e mi ricordo delle acque smeraldo di una spiaggia che rivedrò molto volentieri, la Biodola 🙂

    1. Ale, un raccontino anche a noi che “ti ci abbiamo mandato” lo farai, vero?? a presto!!

  2. Leo

    E bravo ale… bel racconto e terzo posto meritato!

Leave a Comment

nove − sette =

Fai l\'operazione indicata *