A caccia di star a Los Angeles

Quando si parla di Los Angeles inevitabilmente si pensa al mondo del cinema. L’apertura dei primi studi cinematografici agli inizi del XX secolo creò una reazione a catena e adesso ce ne sono diversi, alcuni dei quali anche visitabili come Universal Studios, Warner Bros e Paramount. La scelta di Los Angeles come location avvenne per un semplice motivo di praticità: ottimo clima durante tutto l’anno e ogni cosa a portata di mano, dall’oceano alle montagne, dal deserto alle foreste.

Il centro di tutto è oggi Hollywood Boulevard. Nel tratto compreso tra La Brea Boulevard e Gower St, e un tratto di Vine St, abitanti di Los Angeles e turisti camminano su i marciapiedi calpestando stelle di ottone incastonate in laste di marmo che riportano nomi noti: è la Walk of Fame. Ad essere celebrati sono oltre 2400 personaggi del mondo del cinema, della musica, della televisione, del teatro e della radio e ogni stella contiene al suo interno un simbolo diverso per ognuna di queste cinque categorie. I nomi appartengono a star del passato e del presente, non sono solo persone, ma anche animali come Lessie e Rin Tin Tin; non solo reali, ma anche personaggi di fantasia, come Biancaneve e i Simpsons;  non solo americani, ma anche leggende del mostro Paese come Anna Magnani e Andrea Bocelli.

10568917_10152678430843993_3585564250436044833_n

La Walk of Fame ha il suo culmine sul piazzale davanti al Chinese Teatre dove più di 150 leggende del cinema di ieri e di oggi hanno lasciato le impronte delle mani e dei piedi (con le scarpe). Qui potete confrontare le vostre mani con quelle di personaggi come Marylin Monroe, Sophia Loren o i tre attori protagonisti dei film di Harry Potter.  Il piazzale davanti al Chines Thatre è sempre molto affollato di turisti, per cui è meglio andare la mattina presto per poter scattare foto senza nessun disturbo. Accanto al Chinese Theate si trova il centro commerciale di Hollywood & Highland dalle cui balconate si vede la celeberrima scritta “Hollywood” che sovrasta le colline.

1538804_10152678430793993_4506964720366639236_n

Ma dov’è che vivono le star? Sicuramente non ad Hollywood che è soprattutto una zona con negozi, bar e ristorati di vario tipo e alcuni storici teatri come l’Egyptian Theatre, El Capitan Theatre, il Pantages Theatre e il Dolby Theatre che ogni anno ospita l’assegnazione degli Oscar. I vip vivono nelle loro enormi ville con piscina a Beverly Hills e Bel Air. Molte compagnie organizzano visite in bus scoperti tra le ville delle celebrità. Lungo Hollywood Boulevard si è praticamente assaliti da promoter che lavorano per diverse agenzie. Non fermatevi alla prima, ma cercate quella con il prezzo più vantaggioso. A Beverly Hills c’è poi la celebre Rodeo Drive, piena di boutique di alta moda, non proprio alla portata di tutti.

10517588_10152617717448993_8759675270538944592_n

Il luogo di Los Angeles in cui è più probabile trovare qualche celebrità è il Ranyon Canyon Park, a Hollywood. Non aspettatevi un parco con prati e aiuole curate, si tratta più che altro di una collina con poca vegetazione, ideale per il trekking. Eppure è proprio questo il luogo che le star prediligono per fare jogging o per portare a spasso il cane. Tuttavia, ai vip piace mantenere l’anonimato e se vedete una ragazza truccata e con i capelli perfettamente in ordine o un giovane muscoloso che non indossa la maglietta, state sicuri che non si tratta di nessun famoso, ma piuttosto potrebbe esserlo quella persona con una t-shirt nera che passa assolutamente inosservata.

Se durante il vostro soggiorno a Los Angeles non avete visto nessuna star, non preoccupatevi perché a Hollywood ci sono ben due musei delle cere e potrete finalmente scattare una foto in compagnia del vostro attore e contante preferito, seppur non in carne ed ossa.

Related posts

13 thoughts on “A caccia di star a Los Angeles”

Leave a Comment

3 − 3 =

Fai l\'operazione indicata *