ABC della spiaggia di Patrizia e Gabrio

Acqua
rende ogni posto più bello, le città sul mare sono le più belle del mondo, un fiume che le attraversa portava ricchezza in passato e fascino adesso, i posti che affacciano su un lago sono magici.

acquaBrutto
rapporto che ha Gabrio (mio marito) con la spiaggia, la sua pelle chiarissima esposta al sole e alla salseside si irrita in maniera incredibile, ma non è un problema ,non siamo tipi da spiaggia noi, troppo irrequieti per stare troppe ore nello stesso posto, ma questo non vuol dire che non amiamo il mare, anzi!
Colazione
in spiaggia è un rito delle vacanze, che sia il croissant francese a bordo oceano o i fartones spagnoli su un lungomare della costa dorada questa per noi è una coccola che ci fa sentire subito in vacanza
Dormire
in spiaggia per me è una cosa impossibile e rimango sempre molto colpita da quelle persone che ci riescono! Mentre adoro la siesta nelle giornate calde in vacanza
Estati
passate al mare insieme ai miei genitori per mesi interi… nera come un carboncino, ma non mi divertivo, il mio animo nomade era già irrequieto abbastanza per annoiarmi
Fotografare
il mare la sua spiaggia e il suo cielo…e qui dovrei passare la parola a Gabrio…

spiaggiaGenova
nel suo bellissimo mare abbiamo fatto il bagno una calda domenica di fine ottobre, un ricordo bellissimo che mi fa amare ancora di più questa bellissima città
Ho caldo:
una delle frasi che più odio sentire in spiaggia, l’accanimento passivo contro gli agenti atmosferici mi fa imbestialire soprattutto visto che nessuno ti obbliga a stare lì…se hai caldo fatti un bagno! Si vede che non sono un tipo da spiaggia, eh?!
Itinerari
on the road in giro per l’europa sono il nostro modo di viaggiare negli ultimi anni, e sempre il mare è presente nei nostri tracciati, le spiagge fuori stagione sono le nostre lunghissime passeggiate , niente è come il mare
Lago
il primo posto di vacanza che ho amato della mia vita, le vacanze con la mia amata nonna, i primi bellissimi ricordi legati all’estate
Marmocchi
al mare non li reggo, non è un discorso generico ovviamente, ma quelli ineducati che ti tirano il pallone addosso, che fanno volare la sabbia, che piangono urlando come sirene….dicevamo? non sono un tipo da spiaggia! 
Nuotare
nel mare è una sensazione ogni volta incredibile, anche se non stiamo mai in spiaggia per lunghe non vuol dire che non ci andiamo mai, per me stare in spiaggia vuol dire nuotare
Oceano
io credo fermamente che sia diverso dal mare, lo sento diverso, e mi affascina in modo incredibile

marePiscina
per noi è quella della zia, che andiamo a trovare e in cui passiamo qualche domenica estiva con libertà totale di farci giocare dentro anche i nostri cani…divertimento assicurato!
Quando torniamo?
mai risponderei! E in molti nostri itinerari, una spiaggia è l’ultima tappa prima di rientrare, una sorta di rito di arrivederci
Ricordi
legati alla spiaggia sono tantissimi, ma uno su tutti: in spiaggia ho conosciuto la mia migliore amica da sempre, e sempre in spiaggia almeno una volta all’anno ci rivediamo
Sole
lo amo, sono meteropatica e la sua presenza mi cambia la giornata,sono un fototipo bruno e la mia pelle ne ha bisogno per perdere quell’aspetto verdastro, ma mi piace prenderlo facendo qualcos’altro…pazienza se la tintarella sarà da muratore 😉
Tramonto
in spiaggia con due birrette e il sacchetto di patatine, in qualsiasi parte del mondo tu sia
Ustioni solari
come quelle che mi aveva diagnosticato la guardia medica di Santa Teresa di Gallura in un viaggio in campeggio con gli amici ai tempi dell’università. Alla mia incredulità essendo reduce da un mese di mare ed essendo già nerissima …mi reco al pronto soccorso dove senza neanche visitarmi un medico in corsia mi giuarda e mi dice che ho una splendida varicella! 
Viaggi
in spiagge esotiche non ne ho mai fatti, e mai dire mai, ma non credo rientreranno nelle mie priorità
Zanzare
l’unico vero problema legato alla presenza dell’acqua: fiumi laghi o mare che siano, mi dispiace ma non riuscirò mai ad essere abbastanza animalista da amarle! 

“Autorizzo Trippando nella persona di Silvia Ceriegi alla pubblicazione di questo testo, cedendogliene tutti i diritti…e tutti i testi in futuro che si ritroverà aggiunti mediante la piattaforma Word Press associata a Trippando”

Related posts

2 thoughts on “ABC della spiaggia di Patrizia e Gabrio”

  1. Ognuno ha il suo ABC personale!

  2. Bello e diverso.
    Brava/bravi.
    Ciao belli!!!
    Pax et bonum…

Leave a Comment

nove + 3 =

Fai l\'operazione indicata *