Da Blogger a Vlogger: video per tutti

Spread the love

I video. I video hanno un potere disarmante. Dirompente. Un blogger che voglia esserlo a 360° deve essere anche un po’ vlogger, ovvero video-blogger. Deve imparare a raccontare e raccontarsi anche davanti a una telecamera. Non è facile. Io ne ho fatti alcuni, di video, in passato, ma girati en passant e non editati, non montati… così… girati e messi online. Vi ricordate quello di presentazione del mio libro Pillole di Blogging? A riguardarlo adesso, mi pare a dir poco imbarazzante. dopo poco ho smesso (menomale!), perché va bene la spontaneità, ma la dignità è importante e un video ha bisogno di essere montato, per diventare carino o, addirittura, un bel video.

Poi è successa una cosa, la scorsa primavera mi è stata fatta una propostaccia: girare un videocorso (di blogging, of course!) che dovrà essere (appena lo sarà, vi racconterò tutto!) inglobato in un megacorso di webmarketing, ore e ore di formazione per imparare gradualmente e sotto ogni sfaccettatura e aspetto il marketing online.

Avrei potuto dire di no. Sarebbe stato più facile e veloce, ma le sfide sono il mio pane quotidiano e la persona che mi aveva fatto la richiesta è Sara Iannone di Online Marketing Italia, che mi piace molto e sarà una delle relatrici del Blogging Camp 2019. Potevo dirle di no? Certo che no!

Il lavoro è stato tanto e, devo dire, non banale, perché Sara mi ha insegnato ad usare il video editor, ma poi, di fatto, ero da sola a registrare le lezioni: non avevo una telecamera a riprendermi, con dietro un professionista dei video, ma eravamo solo io, il mio computer ed il programma di video editor: dovevo in contemparanea pensare alle lezioni e alla parte tecnica.

Mi sembra (me lo dico da sola!) di essermela cavata egregiamente. Spero… Vedremo…

Adesso ho una nuova sfida, con me stessa: creare dei video a partire da brevi spezzoni di girato e da foto e aggiungendo delle descrizioni da registrare sotto forma di files audio. Mi è stato segnalato il programma Movavi (https://www.movavi.com/it/suite/), con cui ho iniziato a cimentarmi col materiale foto e video raccolto le scorse due settimane a Londra. L’utilizzo è facile e la piattaforma, in italiano, è decisamente intuitiva, consente di creare un video professionale a partire da files audio e foto/video, assemblando il tutto, inserendo didascalie e copertine. Magari, per me, prima di arrivare ad un risultato davvero professionale ci vorrà un pochino di tempo, ma voglio lavorarci. devo lavorarci: quello dei video è una mia lacuna che devo tappare assolutamente e in tempi brevi. Vi terrò aggiornati. E voi, realizzate già dei video? Vorreste realizzarne?

La licenza personale di Movavi, valida per 1 PC, è in super offerta fino al 31 luglio. I lettori di Trippando, inserendo il codice Trippando, avranno ulteriore 30% di sconto. Che ne dite di approfittarne?

 

Related posts

Leave a Comment

11 − 8 =

Fai l\'operazione indicata *