Dove mangiare a Sarteano: il Borgo del Lupo

Un territorio così ricco di storia come Sarteano continua a riservare piacevoli sorprese anche sul piano gastronomico. Una cucina semplice, robusta e sostanziosa quella sarteanese, che predilige i prodotti derivanti dalla terra. Il nostro primo assaggio di cucina sarteanese lo abbiamo avuto all’agriturismo Il Borgo del Lupo, nome scelto per i frequenti avvistamenti di lupi nella zona.

Siamo in località Fonte Vetriana e la cornice in cui si presenta l’agriturismo non potrebbe essere più suggestiva. Da una parte l’incantevole vista sulla Valle d’Orcia, dall’altra la cima maestosa del Monte Cetona. Questo piccolo borgo, frazione di Sarteano, ospita due agriturismi e rappresenta una vera e propria oasi di relax dove rigenerarsi e ritemprare lo spirito.

Il ristorante dell’agriturismo offre un’ottima cucina fatta di prodotti genuini e ingredienti semplici che ruotano attorno al pane, al vino e all’olio. I menù proposti rispettano l’alternanza delle stagioni e utilizzano prodotti locali. Gustosi e saporiti i piatti assaggiati: dall’antipasto di salumi e formaggi accompagnato da marmellate ai crostini toscani, ai pici di farina integrale (piatto locale simile agli spaghetti) all’agliola, agli gnocchi al sugo d’anatra. Il tutto innaffiato da un buon vino toscano, per finire in dolcezza con un assaggio di cantucci toscani accompagnati dall’immancabile vin santo e da una selezione di crostate homemade con marmellata di susine. Inutile sottolineare che le porzioni sono veramente abbondanti e che a fine pasto ci si alza sazi ma soddisfatti. Alessandra e Giordana, le due titolari, sono due persone splendide e simpaticissime, pronte a soddisfare ogni esigenza e a svelare curiosità e aneddoti legati al luogo.

La cucina sarteanese è ricca, gustosa e invitante, un vero e proprio piacere per il palato!

 

Related posts

14 thoughts on “Dove mangiare a Sarteano: il Borgo del Lupo”

Leave a Comment

uno × 5 =

Fai l\'operazione indicata *