Dove mangiare (bene) in Umbria: due luoghi del cuore

Ci sono dei posti dove quando ci arrivi per la prima volta pensi di esserci già stato. Dei posti dove ti senti subito a casa. Io li chiamo “Luoghi del Cuore“.

Non è stato sorprendente, l’ultima volta che siamo stati in Umbria, scoprire due luoghi del cuore vicini vicini tra loro. A pochi chilometri di distanza. E per, di più, entrambi posti dove si mangia da Dio. E dove ci si sente a casa.

Avrei voluto scriverne subito. E invece è passato più di un anno. Ma io sono fatta così, devo far sedimentare. Devo passare dall’esperienza al ricordo per tirar fuori tutto quello che un luogo mi dà.

Ma… bando ai sentimentalismi: li volete sapere due posticini da segnare in agenda? Due posti dove mangiare bene (e spendere il giusto, tra l’altro), durante la vostra prossima gita in Umbria?

Eccoli. Ve li racconto in questo ordine perchè è l’ordine in cui ci sono stata. Non sarei in grado di darvi una preferenza tra i due. I luoghi del cuore sono luoghi del cuore. C’è qualcosa di più?

Il primo è il Ristorante L’Alberata.

Ristorante-lAlberata-2011 (1)

Si trova appena fuori il paese di Collepepe, al primo piano di un edificio nuovissimo, sopra le Residenze omonime. Se è vostra idea trattenervi qualche giorno, gli appartamenti delle Residenze sono carinissimi, moderni, funzionali e ben attrezzati e nei periodi di bassa stagione ci sono delle offerte assolutamente interessanti.

residenze

Ma veniamo al ristorante: una gioia per gli occhi e per il palato. E’ curato nei minimi dettagli sia per quanto riguarda la sala (con un meraviglioso camino per godersi il caldo d’inverno e due romantici terrazzini dove rinfrescarsi l’estate) che la cucina. E’ aperto solo a cena, dal giovedì alla domenica. A servire ai tavoli ci sono due signori. Eleganti, distinti, affabili. Signori. Ed ho detto tutto. Sono due fratelli e da sempre gestiscono l’emporio adiacente alle residenze, dove potrete trovare l’eccellenza del cibo. Umbro e non solo. Cotto e da cuocere. Carne (to die for!) inclusa. Dietro le quinte Chiara (l’apprendista, come si autodefinisce!) e Silvana, aka mammacuoca, moglie di uno dei due Signori. La Silvana è una forza della natura. Chiara… una meraviglia: guardatevi intorno, osservate i dettagli. Se il Suo locale è così… vi immaginate il Suo Cuore? Ma all’Alberata non si va solo per guardarsi intorno, conoscere bellagente, stare in compagnia. All’Alberata si mangia. E si mangia da Dio! Il menù varia ogni settimana ed è tutto da gustare, da assaporare. Ogni settimana c’è un tipo di pane abbinato al menu. Insomma… andate… mi rammenterete!

Dato che siete in zona, non potete lasciarvi scappare l’osteria della Laura. Sì, la Laura, la Lauretta, la nostra co-blogger. Quella dei fiori. Ecco… avete presente la poesia che mette nelle sue parole? La ritroverete nei suoi piatti all’Hosteria 4 piedi e 8.5 pollici, nella piazza del Mercato di Bastardo di Giano dell’Umbria. L’avete presente l’originalità con cui scrive e la naturalezza con cui tratta argomenti complessi?

IMG_0267

Quando entrerete nel suo locale ritroverete le sue parole. Una ad una.

mangiare bene in umbria

Ritroverete le sue rose (che compongono anche alcuni dei suoi piatti), la sua passione per gli oggetti un pò shabby un pò chic.

IMG_0271

E mangerete da Dio. Da Dio? Da SuperDio! Lei fa tutto lì per lì. Con nonchalance, con naturalezza. Godetevi i suoi sughi e la sua pasta. Sua perchè la fa lei… mi rammenterete… e ricordatevi di lasciare uno spazio per i suoi dolci meravigliosi. Io… sì, lo devo dire: complice Toparco che doveva addormentarsi e per cui si è sacrificato il consorte… hehehe… ho mangiato anche la sua porzione!

Info pratiche:

Ristorante L’Alberata: Via Perugina, 68 – 06050 Collepepe (Perugia) – Tel.075/878 9345

Hosteria 4piedi e 8.5 pollici: piazza del Mercato 10 -06035 Bastardo di Giano dell’Umbria (Perugia) – zona Campo della Fiera – Tel. 0742/99949 – Cell. 333.9979958

Le foto dell’Alberata sono “rubate” dal loro sito. Quelle dell’Osteria della Laura sono del DottIng.

Related posts

23 thoughts on “Dove mangiare (bene) in Umbria: due luoghi del cuore”

  1. Io all’Alberata c’ho fatto il pranzo di nozze, per cui…
    Laura è Laura.
    Perchè l’essere umano non pensa solo a sfamarsi, ma prova piacere nel mangiare…
    Ecco, questi sono 2 luoghi di piacere!

Leave a Comment

15 − 4 =

Fai l\'operazione indicata *