Festa dei Limoni a Menton

Carnevale è finito! E’ un periodo strano, non ha mai avuto un fascino particolare su di me, neanche da bambina, il ricordo più vivo che ho del Carnevale della mia infanzia è una domenica pomeriggio piovosissima chiusi in macchina con mio babbo, sperando che smettesse per vedere se i carri partivano, ma i carri non partirono mai, e la domenica successiva io non c’ero. Non è stato un carnevale molto felice, ma io ricordo solo quello. Poi come succede per  il Natale, tutto diventa più bello quando arrivano i figli e io il carnevale ci siamo avvicinati parecchio durante questi 12 anni, tanto che sono diventata una fan sfegatata dei corriandoli, che quando li compro, mi serve lo zaino grande da montagna per portarmeli dietro! Sono tremenda!

Condizione quasi imprescindibile perchè sia carnevale è che ci sia la sfilata dei carri allegorici. Anche se ogni località ha la sua peculiarità. Noi quest’anno abbiamo avuto una sorpresa, un contest all’ultimo momento ci ha fatto portare a casa i biglietti per la Festa dei Limoni! E siamo partiti alla volta di Menton per un inaspettato weekend. Menton l’ho superata anche questa estate, la nomea che porta addosso non è delle migliori per automobilisti e camperisti, per cui non era mai capitato di fermarsi, e invece si è rivelata una tranquilla cittadina estremamente francese, anche se distante solo 6 km da Ventimiglia. La Festa dei Limoni rappresenta il loro carnevale, festa pagana che nel contempo celebra anche il loro prodotto principe: il limone di Mentone, e tutto, in questa festa, gira intorno agli agrumi: limoni, in particolare, ma anche arance e mandarini i cui alberi sono ordinatamente sistemati ovunque lungo i marciapiedi e le strade.

Festa dei Limoni menton

 La festa dei Limoni è, per Mentone, una tradizione abbastanza radicata: quest’anno si festeggiava l’edizione n. 81 di una festa cominciata e voluta per dare un impulso e un movimento al mite inverno della città della Costa Azzurra che era comunque frequentata da Re, principi e Vip dell’epoca (e stiamo parlando del 1896) fino all’anno in cui il Comune di Menton decise di dare una connotazione decisamente locale alla sfilata che gli albergatori avevano promosso. E nacque la Festa del Limone che legò indossulubilmente il colore locale giallo alla sfilata di Carnevale… ben 81 anni fa.

Poi, si sa, le cose eveolvono, migliorano o peggiorano e comunque cambiano. La Festa dei Limoni porta a Menton un “giro di persone” di circa 250.000 presenze, che si riversano su questo angoletto di Cote D’Azur per ammirare i carri che sfilano durante Les Corsi aux fruits D’or, i corsi dei frutti d’or, e le sculture dei Jardins Biovès fatte tutte con limoni, arance e mandarini appoggiate uno per uno o attaccate uno per uno ad una struttura portante con degli elastici. Un lavoro certosino, per un risultato eccezionale

Arance e Limoni  festa dei limoni Menton

carro limoni fete du citron Menton

jardins bioves fete du citron menton

Noi avevamo i biglietti per entrare a vedere le installazioni a tema “20.000 leghe sotto i mari” nella versione serale illuminata e i biglietti per le tribune per il Corso dei carri. Beh devo dire che erano state scelte azzeccate. C’era talmente tanta gente lungo il percorso che a non avere avuto il posto a sedere sarebbe stato impossibile gustarsi il corso.

folla fete du citron menton

Ormai la 81^ Festa dei Limoni è terminata. A breve l’Ufficio del Turismo di Mentone comincerà a pensare al prossimo tema per rendere questo appuntamento ancora più coinvolgente, tanto che, sono sicura, il prossimo anno desiderete andarci.
Cominciate ad organizzarvi, sul sito della Festa trovate un sacco di informazioni utili per organizzare la vostra prossima visita a Menton in occasione della Fete du Citron.

Io raccomando vivamente l’acquisto dei biglietti in anticipo sul sito della Festa, il posto il tribuna per ammirare la sfilata e un bel thermos di bevanda calda nello zaino: nonostante il leggendario clima mite della Cote d’Azur, il freddo pungente non ci ha mollato un attimo!

 

Related posts

21 thoughts on “Festa dei Limoni a Menton”

  1. Eugenia

    Non sono un’appassionata del carnevale ma questa festa dei limoni a me piace molto, colorata, estiva pur in inverno e, immagino, anche profumosa!

  2. […] abbiamo partecipato alla sfilata dei Frutis D’or in tribuna (che è da prenotare, ma ne vale la pena) ve l’ho già consigliato, ma volevo […]

Leave a Comment

quindici − dodici =

Fai l\'operazione indicata *