Istanbul: a spasso con l’Adry

Sentiamo parlare spesso delle guide turistiche e cosa fanno. Le guide turistiche sono un aiuto prezioso in tante occasioni, sopratutto quando il tempo è corto e il posto da visitare è molto grande e, alla prima visita, molto confuso. Le guide ufficiali lavorano in modo impeccabile, a volte: conoscono la storia e i dettagli di ogni singolo mattone di un monumento storico del classico giro turistico di una città, portandovi in giro a volte singolarmente, ma la maggior parte delle volte in gruppo.

Poi però… Se vi stancate e volete fermarvi a bere un caffè? Se vedete un articolo in un negozio di passaggio e volete fermarvi? Se vedete un ristorante che vi ispira e volete fermarvi a mangiare lì? Come fate? Ecco, questa è la differenza tra una guida turistica e una visita della città. Ed è quello che faccio io. Quello che cerco di fare è farvi conoscere la città di Istanbul! Magari meno la sua storia antica, ma più la sua storia contemporanea, i suoi gusti e profumi, la sua cultura, le sue curiosità!

Istanbul è Santa Sofia, la Torre di Galata, la Moschea Blu, Topkapi, ma è anche, e sopratutto, altro… tanto altro! E tutto dipende dai ricordi che volete portare a casa… La storia la potete leggere sui libri… I profumi, un tramonto speciale, i sapori, il gusto del narghilè fumato dove si fumava un tempo, le immagini della vita di tutti giorni che scorre veloce a Istanbul… beh… Queste… solo vivendo!

935127_10201108797467305_746396903_n

Io non sono una guida turistica di Istanbul. Non ho fatto un corso, non ho un tesserino, non vi racconto la storia di ogni singolo mattone. Ma conosco questa città, perche è la mia città del cuore. La città che io ho scelto per vivere. Amo ogni angolo, ogni sorpresa, le più belle e quelle un pò meno. Leggo, cammino, chiacchiero…Ed è per questo che la amo, perche la conosco.

Quello che posso fare per voi è portarvi in giro nei posti che conosco, per fare quello che volete. Shopping, cibo, curiosità. Cercare un negozio in particolare, fare un giro diverso, scoprire un caffè particolare che magari una guida turistica non può, non ha tempo o non si sente nel dovere di farlo. Posso farvi vedere i negozi dove compro, i posti dove mangio, le viste che preferisco…Quello che vi offro è un giro. Come tra amici. Alla ricerca dell’esperienza che voi volete vivere, dei ricordi che voi volete portare a casa. Cercate un negozio di fumetti? Andiamo! Cercate un ristorante cinese? Andiamo! Cercate il miglior posto per comprare vestiti a poco o quella boutique di lusso? Andiamo! Volete vedere il mare, mangiare pesce, fare un giro in barca? Andiamo! Volete vedere l’arte contemporanea o i centri commerciali? Andiamo!

Quello che cerco di offrirvi è qualcosa di alternativo, qualcosa di più umano e personale. Possiamo comunque andare a Santa Sofia e alla Moschea Blue, come no! Ma possiamo anche fare il giro di Fener e Balat, il Grand Bazaar con i consigli di chi ci compra e conosce ogni negozio e sa aiutarvi a trovare il meglio in mezzo ad una scelta troppo grande. Possiamo fare il giro nei dintorni di Taksim, dove ci sono i ristorantini e caffè piu moderni, i negozi di antiquariato e vintage, le gallerie d’arte, i giovanni alternativi, i musicisti, i bohemien. Possiamo fare un giro ad Eyup, a guardare uno dei posti di pellegrinaggio più importanti dell’Islam e prendere un caffè in alto, sulla collina, per poi scendere con una passeggiata tra le tombe e tornare con una piccola crociera sul Corno d’Oro…Possiamo fare un giro in Asia a bere un çay a Uskudar guardando da uno dei posti più semplici e più fantastici la piu bella vista di Istanbul

Il “tema” del vostro viaggio ad Istanbul lo decidete voi. Io organizzo per voi… e quando non sono in giro con i miei ospiti sono libera di portarvi in giro anche se non siete ospiti della Casa dell’Adry

Vi inserisco, insieme a quella di sopra, alcune foto scattate da me nella Istanbul che giro…

217991_4532486115454_1851946908_n224774_4514681430348_171976828_n165899_4359919681401_920085479_n582118_4419928461583_66488287_n246449_4268079145445_2017222988_n600685_4216769262730_551675721_n532373_4226585348126_1663899127_n422554_4500541236852_1239274798_n10452_4532482475363_1169141034_n (1)314160_4612212988576_424986509_n424716_4590294560629_814475233_n (1)318473_4612281710294_500963022_n537381_10200584761886743_1540446221_n485311_10200691760521642_946027215_n164989_10201084356176288_994314828_n165430_10201084377536822_961392002_n488110_10201084398337342_987952475_n574738_3929979053154_1597334976_n317394_2368381694196_3682600_n248744_10200325942256414_964809642_n598347_10200097968637216_1237937548_n196078_4175232024325_302879464_n379671_10200588074209549_738594129_n549272_10200712006467778_1235499441_n63737_10200334740436363_1777501277_n

Related posts

3 thoughts on “Istanbul: a spasso con l’Adry”

  1. bellissimo post e favolose foto….ci devo fare un pensierino, prima o poi… viaggiare in 4 fa lievitare i costi ma speriamo di trovare offerte nel tempo…

    1. Ma tu lo sai che Ady ha un bed and breakfast ad Istanbul? https://www.facebook.com/casadelladry?fref=ts facci un pensierino!!

Leave a Comment

sei + 10 =

Fai l\'operazione indicata *