Gustando l’Umbria: in arrivo un post “fuori concorso”: il mio!!

Le domeniche d’inverno sul divano a vedere “il Kilimangiaro”, con la pioggia fuori, anche se il caminetto non è acceso perchè fa troppo caldo, non hanno prezzo. Tra un pisolino e un reportage scappano due chiacchiere. A volte un pò sceme. Domenica scorsa a casa mia l’argomento era il contest di trippando “Gustando l’Umbria“. L’ingegner marito commenta, contesta, provoca. Sì, provoca. Provoca pure. Dice che butto il sasso e poi nascondo la mano: “Perchè fai scrivere solo gli altri? Del resto, noi in Umbria ci siamo stati qualche giorno tre anni fa. Ed abbiamo ben mangiato. E allora perchè non scrivi qualcosa anche te? Ovviamente fuori concorso.”

Ed io, ovviamente, non me lo lascio ripetere due volte. Essendo, ovviamente, fuori concorso, mi prendo tutto il mio tempo. Anche perchè io “l’ho saputo solo ora”. Ma entro il 6 gennaio arriverà anche il mio post sull’Umbria da gustare. Non vincerò, questo è certo, ma almeno mi sarò posta davanti ad un’altra sfida. E chissà se fra qualche domenica il signor Enrico non dica anche che il mio post gli è piaciuto. Ma ora una sfida la lancio anche io a lui: voglio i commenti al mio post fuori concorso. Critiche ed encomi. E voglio anche i vostri, o miei lettori!

Ed un gioco vorrei lanciarlo anche alle sorelle Andreani che ci fanno da sponsor: perchè un post su “Gustando l’Umbria” non lo fate anche voi? Dai, che ci divertiamo!

 

Related posts

4 thoughts on “Gustando l’Umbria: in arrivo un post “fuori concorso”: il mio!!”

  1. Sicuramente attendo con trepidazione quello delle sorelle Andreani.
    Il tuo… che dire, per fortuna sarà fuori concorso!!!

  2. E qui c’ha ragione il marito, mia cara! Provocherà anche, ma ha detto proprio bene 🙂 Aspettiamo di leggere il tuo racconto, allora!

  3. Ahuahuahauhua le sorelle Andreani sono dispiaciute, ma non credono che potranno accettare la sfida! A meno che non siate disposti a fare uno scambio: noi scriviamo il racconto e voi vi precipitate in massa a preparare catering, cene Natalizie, panettoni di cui vi porterete dietro la lievitazione per ben tre giorni e tutte quelle fantastiche e veloci (uh!) prelibatezze della tradizione gastronomica umbra del periodo natalizio: parmigiana di gobbi, galantina, maccheroni dolci, pinoccate e tanto altro. Mi sa proprio che non vi conviene!! 🙂

  4. @ernesto: troppo buono come sempre
    @aury: come dice la mia mamma: enrico ha SEMPRE ragione!!!
    @gastronomia: comprendiamo…i fortunati che abitano dalle vostre parti non potranno perdersi le vostre bontà delle feste…allora facciamo così: il fortunato vincitore un post sul soggiorno alle Residenze L’Alberata ce lo deve…potreste farlo anche voi dopo il suo soggiorno…così “incrociamo le esperienze”…che ne dite??
    baci a tutti…io mi metto al lavoro!!

Leave a Comment

venti − 10 =

Fai l\'operazione indicata *