Qualche idea per imparare il tedesco e conoscere la cultura germanica

In uno dei primi articoli che ho scritto su Trippando ho raccontato delle Settimane Europee, ovvero di come sono diventata una cittadina del mondo.

potsdamer platz

Mi spiego meglio: a differenza dello studente medio, che come lingua straniera studia l’inglese, io al liceo ho studiato il tedesco. Non credete a chi dice che il tedesco è difficile, basta capirne il meccanismo e difficile non lo è affatto. Inoltre, la lingua tedesca è estremamente musicale e affascinate (provate per credere!).

Mi sono approcciata al tedesco con il solito entusiasmo che metto nel fare le cose che io scelgo di fare e, dopo due anni in cui non mi sentivo pienamente sicura, dopo il terzo anno di liceo (e, quindi, di studio del tedesco), ho chiesto ai miei genitori di esser mandata in vacanza studio. Mentre è possibile trovare scuole per imparare l’inglese più o meno a qualsiasi prezzo, per il tedesco è differente. Le scuole di tedesco in Germania sono molto poche; i college pressoché inesistenti. In pratica, per due settimane in Germania a studiare il tedesco si spendeva quanto per due settimane negli USA a studiare l’inglese. Questa cosa non mi piaceva affatto, perchè io volevo imparare il tedesco entrando nel clima e nella cultura germanica e… volevo partire, ma non volevo nemmeno far spendere cifre eccessive ai miei!

Non so come, ma un giorno la prof. di tedesco entrò in classe con un volantino. Promuoveva una settimana europea. Mi entusiasmò. Avrei imparato il tedesco senza stare sui banchi di scuola. La spesa sarebbe stata sostenibilissima. Avrei vissuto in un centro per giovani (difficile a spiegarsi, in Italia non ce ne sono), insieme a ragazzi e ragazze della mia età provenienti da tutta Europa. La lingua ufficiale sarebbe stato il tedesco. Durante l’ultima settimana europea a cui ho preso parte, a Norimberga, mi hanno scambiato per una tedesca, talmente avevo una buona pronuncia. Bei tempi andati. Adesso c’è parecchia ruggine, principalmente perché non ho occasioni di dialogare in questa lingua.

Tuttavia, mi rendo conto che come mi ritrovo in un paese di lingua tedesca, mi ripiglio dopo poco, mi butto a parlare e capisco quasi tutto.

Se la lingua tedesca vi attira, provate ad imparare il tedesco entrando nel clima e nella cultura della Germania. Vedrete che tutto sarà più facile e divertente. A proposito, se non siete mai stati in Germania, vi consiglio di iniziare da Berlino. La capitale tedesca è nella mia wishlist da molto, essendoci stata nel lontano ’91. Il consorte propone sempre altro e, come sapete, organizzo io, ma le mete le decide lui, ahimé. E invece Berlino, con la ricostruzione a seguito della caduta del Muro, è diventata una città vivace e stimolante qualsiasi interessi si abbiano.

Cliccando su questo link troverete tutto su Berlino. Vi si aprirà un mondo e non vedrete l’ora di partire!

Photo credits: Gabriella Perrera

Related posts

13 thoughts on “Qualche idea per imparare il tedesco e conoscere la cultura germanica”

Leave a Comment

13 + sedici =

Fai l\'operazione indicata *