Il libraio di Venezia di Giovanni Montanaro

È un tuffo dentro la città di Venezia e dentro la vita e la quotidianità dei veneziani, Il libraio di Venezia di Giovanni Montanaro.

L'ho acquistato alla libreria Acqua Alta e letto poco dopo essere stata a Venezia, scoprendo che l'albergo dove abbiamo soggiornato si trova proprio a due passi da Campo San Giacomo, dove si trova, idealmente, la libreria del protagonista.

Il libraio di Venezia: recensione veloce

Da questo romanzo breve (o racconto lungo!) emerge l'amore per questa città ed è evidente la scelta che ogni fa chi decide di abitarla e di viverla, con le masse di turisti e gli innalzamenti repentini d'acqua.

C'è anche un inno d'amore al lavoro dei librai, dentro Il libraio di Venezia, un lavoro che è una missione, una scelta difficile, eppure, per molti, inevitabile. Il libraio di Venezia è un piccolo libro. Una lettura da bere d'un sorso in un pomeriggio o da assaporare poche pagine alla volta, dipende dallo stato d'animo.

Il mio è stato quello di correre, curiosa, verso il finale, per scoprire l'io narrante che è una piacevole scoperta di questa storia.

Un libro consigliatissimo, per tutti, soprattutto per chi ha voglia di (ri)scoprirsi innamorato... di una città, di un lavoro o di una persona, non conta!

Qui il link per acquistare direttamente il libro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *