In Romagna, dove “se beve e se magna”…bene…

Spread the love

Che in Romagna “se magna” bene per me è cosa nota: nel 2004 mi sono “sparata” una giornata di viaggio coi mezzi pubblici solo per andare a cena a Casa Zanni, a Villa Verucchio, nell’entroterra riminese, perchè i miei lo declamavano così tanto che, a non esserci mai stata, mi sentivo la pecora nera della famiglia. E’ stata un’esperienza sensoriale -come la definirebbe il mio amico Ernesto- davvero notevole. Uno di quei posti in cui vai la prima volta “perchè almeno una volta nella vita ci devi andare” e ci ritorni “perchè dopo averlo provato…non puoi non ritornarci“. E’ innanzitutto una casa rimasta come cent’anni e più fa, cui è stata aggiunta una parte nuova: c’è una signora che fa piade a ciclo continuo e la brace sempre accesa. La carne -perchè da Zanni si va per mangiar quella- si può scegliere direttamente dalla macelleria attigua, da cui tutto ha avuto origine. Per noi che siamo abituati ai prezzi della Versilia, è un ristorante assolutamente economico. Tuttavia, per chi volesse spendere ancor meno, da qualche anno l’azienda si è ingrandita e, al piano superiore, potete trovare la Steak House, per i giovani, più disimpegnata sia come orari che come prezzi. Consigliato? Di più!

Con queste premesse, quando ho ricevuto il programma del Blog tour #RiminiTipica, sono rimasta delusa da non andare da Zanni (dove, nel frattempo, ero ritornata un paio di volte anche con Enrico). Ma la delusione è durata giusto il tempo del viaggio. Perchè dalla tre giorni riminese una cosa l’ho imparata bene: dove vai, vai, in Romagna mangi sempre da Dio.

L’esperienza gastronomica a Verucchio, Ristorante la Rocca, proprio a fianco della Rocca Malatestiana è stata unica: come i proprietari di Zanni, anche quelli de La Rocca hanno una macelleria. Ma a loro va il merito della valorizzazione dei tagli meno nobili di carne: i loro piatti forti sono gli antipasti che chiamano “insalatina” e “simmenthal“. Posso descriverli con solo due parole: dovete assaggiarli! La location è suggestiva, e la vista mozzafiato. Altro? Il personale è assolutamente disponibile ed attento con i bambini, anche piccoli come Marco. Evvai!

Altra location da favola, altro cibo genuino: de La Collina dei Poeti, nei pressi di Santarcangelo, ho già scritto. Posso solo aggiungere che, annaffiati dall’ottimo Sangiovese si possono degustare molte pietanze a base di prodotti del grande orto che si trova a valle della collina: strepitose!

Dai colli al mare: nella Darsena di Rimini c’è un locale che, se fosse a Viareggio, dovresti restare a rigovernare i piatti al posto di saldare il conto. Invece lì i prezzi sono umani. La location suggestiva. L’arredamento di design. E il cibo…to die for. Antipasto di crudi da impazzire. Risotto ai frutti di mare che tiene testa a quello del Fosa di Zara (il preferito da me e dal consorte). Frittura mitica. Bicchierotto di crema farcita da urlo. Chissà come e chissà perchè, a noi sono capitati pure i fuochi d’artificio a fine cena! Dimenticavo: si chiama Molo 22, si può entrare nella darsena e parcheggiare sotto il ristorante. Cosa aspettate, è da provare!

spaghetti al pesce molo 22 rimini

E per un caffè? Sulla terrazza del Nettuno, nei pressi del Grand Hotel di Rimini lo fanno buonissimo!

veduta dalla etrrazza del bagno nettuno a rimini

Le foto sono dell’ingegner consorte.

Ringrazio della bella esperienza, anche gastronomica, gli amici del Consorzio Alberghi Tipici Riminesi.

fuochi d artificio a rimini

Altri post sulla Romagna:

Le grotte di Santarcangelo: Santarcangelo di Romagna: sotto c’è un mistero…

Dove mangiare e bere a Santarcangelo: Una collina da sogno ed un nettare da dei…grazie #RiminiTipica

Cosa è tipico e cosa meno in Romagna: Una Rimini A-Tipica a #RiminiTipica

La mia presenza al BlogTour #RiminiTipica: In partenza…destinazione Rimini…tipica…

Related posts

5 thoughts on “In Romagna, dove “se beve e se magna”…bene…”

  1. In Romagna si mangia bene?
    Ringraziate le ‘azdore romagnole ma soprattutto i prodotti tipici che sono alla base di ogni loro piatto!
    Pesce azzurro, olio, pane, piadina, salumi, formaggi, carni, frutta, verdura sono tutti ingredienti che provengono dalla nostra terra e che combinati con la sapienza delle nostre ‘azdore, le padrone della casa, si trasformano in gustosissimi piatti che conservano tutti i sapori della tradizione.
    Per questo gli Alberghi Tipici Riminesi nel corso di questa nuova stagione estiva valorizzeranno i prodotti del territorio con tanti eventi presso RIMINI TIPICA.
    Non potevamo non ricordarvelo vista la vostra passione per la cucina romagnola! Venite a trovarci in occasione di queste serate dedicate alle degustazioni delle nostre eccellenze enogastronomiche!
    A presto.

  2. […] il top del top è stato durante la cena al Molo 22 a Rimini. Un posto elegante, dove i nostri erano gli unici bimbi di tutto il locale. Noi grandi parlavamo. […]

  3. […] stati e ne abbiamo ben goduto, ci ritorneremo volentieri. L’interno offre belle cittadine, buon cibo e vino a volontà! Per soggiornare, potete scegliere tra gli alberghi e residence a marchio […]

Leave a Comment

quindici − 9 =

Fai l\'operazione indicata *