Intervista a Guendalina (The G. Traveller) in partenza per sei mesi alle Isole Vergini

Come anticipato ieri, oggi Trippando inaugura l’ “Intervista del Mercoledì”. La prima ospite è la blogger di The G. Traveller, Guendalina Buzzanca, in partenza per una grande avventura.

  • Quando hai iniziato a viaggiare e come ti sei appassionata ai viaggi?

Ho iniziato a viaggiare da piccolissima, quando mia madre, a circa 5 anni, mi “metteva” su un aereo e mi “spediva” in Sardegna dai Nonni. Poco dopo ho iniziato a fare diversi viaggi studio in Inghilterra, Irlanda e Malta. Ho poi iniziato a viaggiare grazie a mio nonno, che ancora oggi continua a viaggiare per lavoro e per piacere. Ed è così nata una passione incontenibile per i viaggi.

  • Come è nata l’idea di condividere le tue esperienze di viaggio sul blog The G. Traveller?

L’idea di The G. Traveller nasce in un momento particolare della mia vita. Principalmente mi sono trovata a dover spesso ripetere informazioni a diverse persone su alcuni posti. Allora mi sono detta: perché non scriverle? E’ nato quindi il blog, che mi dà moltissime soddisfazioni. Penso che non ci sia cosa più bella del condividere una passione con il mondo intero.

  • Su The G. Traveller sono presenti molti racconti di viaggio in paesi lontani: di cosa sei alla ricerca quando viaggi?

Quando viaggio cerco l’originalità, posti poco battuti dai turisti. Ma soprattutto cerco di vivere al meglio la cultura locale, addentrandomi quanto più possibile e rispettando sempre le culture del posto e le regole del turismo resposabile.

  • Hai un luogo che ti è rimasto nel cuore?

Ogni luogo mi rimane nel cuore. Sembra impossibile ma è così. In particolare l’Indonesia, dove un giorno tornerò, ma anche le Bahamas e Amsterdam, dove ho vissuto 6 mesi e che considero la mia seconda città.

  • Fra pochi giorni partirai per un viaggio da sogno: sei mesi alle Isole Vergini. Come è nata l’idea di questa partenza? Cosa ti aspetti da questa esperienza?

Ebbene si, a fine mese mi trasferirò, insieme al mio fidanzato Nicola, alle Isole Vergini Britanniche, esattamente a Virgin Gorda. Volevamo fare un’esperienza all’estero, finché siamo in tempo, e abbiamo trovato lavoro presso lo Yacht Club Costa Smeralda Virgin Gorda, che ha appena inaugurato la sede lo scorso 3 Gennaio. Quindi non abbiamo esitato a mollare tutto e cambiare vita!

  • Cosa accadrà sul tuo blog durante i prossimi sei mesi?

Il blog verrà sicuramente aggiornato, come sempre, con luoghi nuovi. Allo stesso tempo verrà aggiunto uno “speciale” sulle Isole Vergini Britanniche, dove racconterò ogni dettaglio di quel paradiso che ci aspetta.

Guendalina Buzzanca, classe 1985, è nata a Roma, dove si è Laureata in Lingue e Comunicazione Internazionale. Nel 2006 ha studiato per 6 mesi presso l’ UNIVERSITEIT VAN AMSTERDAM. Ha iniziato a viaggiare molto piccola e continua ancora oggi, quando possibile. Parla Inglese e Spagnolo, ma ha studiato anche il Tedesco e il Portoghese. Attualmente lavora nella sede di Roma dell’agenzia di pubblicità Young & Rubicam. Nel Gennaio 2011 inizia a scrivere il suo blog The G.Traveller, dove racconta i suoi viaggi dando consigli ai futuri viaggiatori. Dopo aver visitato le maggiori città degli USA, Indonesia, Thailandia, Australia, Nuova Zelanda, Caraibi e gran parte dell’Europa ed Egitto, tra poco partirà alla conquista del Marocco e delle Isole Vergini Britanniche.

Related posts

6 thoughts on “Intervista a Guendalina (The G. Traveller) in partenza per sei mesi alle Isole Vergini”

  1. 26 anni vissuti intensamente, non c’è che dire…
    Condivido molto l’approccio al viaggio che Guendalina dice di avere, e confermo che il solo fatto di scoprire luoghi nuovi è già meraviglioso…
    Bella l’idea delle interviste madame-in-trip!!!
    Alla prossima, non vedo l’ora…

  2. Morena Paleari

    Brava Guenda, sempre piu’ su….

  3. Wen che ficataaaaaaaaaaaaaaaa
    Sono orgogliosa della nipotina acquisita
    Un grande in bocca al lupo a te e a Nicola per questa splendida avventura
    Ti contatterò presto per venirti a trovare
    Un forte abbracciio
    Anto

  4. barbararaider

    Auguri Guenda!
    sono contenta che tu “parta” in questo modo alla faccia di chi sappiamo noi!
    In bocca al lupo!

  5. andreainthailandia

    Penso che non ci sia cosa più bella del condividere una passione con il mondo intero.

    1. andreainthailandia

      Questa frase è davvero bellissima!

Leave a Comment

otto − cinque =

Fai l\'operazione indicata *