Itinerari verdi – L’Orto botanico di Padova

Vi voglio parlare del più antico Orto botanico al mondo nel quale da pochi giorni, dopo oltre 450 anni di vita, è stato inaugurato un ulteriore ampliamento ed arricchimento; si tratta dell’Orto botanico di Padova che fu istituito nel 1545 per la coltivazione di piante medicinali. L’Orto era continuamente arricchito da piante provenienti da varie piante del mondo ed a causa di continui furti notturni, dovuti alla rarità dei vegetali contenuti e per il prezzo dei medicamenti da essi ricavati, fu ben presto recintato da un muro circolare. L’Orto botanico di Padova è stato giustamente inserito nella lista del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco con la seguente motivazione: “L’Orto Botanico di Padova è all’origine di tutti gli orti botanici del mondo e rappresenta la culla della scienza, degli scambi scientifici e della comprensione delle relazioni tra la natura e la cultura. Ha largamente contribuito al progresso di numerose discipline scientifiche moderne, in particolare la botanica, la medicina, la chimica, l’ecologia e la farmacia”.

orto botanico

L’Orto accoglie 3500 specie diverse di piante e vuole essere la rappresentazione, in modo ridotto, del mondo vegetale. Tra gli alberi presenti possiamo ammirare la palma di S. Pietro che è attualmente la pianta più antica dell’Orto, perfino Goethe le dedicò alcuni scritti e opere scientifiche, un cedro dell’ Himalaya che è il primo esempio introdotto in Italia, una magnolia piantata nel 1786 e ritenuta la più antica d’Europa, tra gli alberi non secolari troviamo i cipressi calvi, e poi una metasequoia, un agnocasto ed un platano orientale. l’Orto dispone di una ricchissima collezione di piante medicinali e aromatiche, piante insettivore o carnivore, ospita anche una collezione delle specie più significative dei Colli Euganei e piante velenose.

magnolia

Pochi giorni fa, il 14 ottobre, è stato inaugurato il nuovo Orto botanico, ossia una nuova ala dell’Orto denominata Giardino delle biodiversità. L’Orto si amplia così di altri 15 mila metri quadrati e di 1300 specie vegetali. Per l’occasione le nuove serre dell’Orto saranno visitabili in anteprima con ingresso gratuito sabato 19 e domenica 20 ottobre solo su prenotazione (telefonare dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 al numero 049 8272123). Mentre L’Orto botanico sarà a libero accesso per tutta la giornata sia sabato che domenica. L’orario di apertura è 9.00 – 17.00 dal lunedì al sabato e 10.00 – 17.00 alla domenica.

nuova ala

Dal 15 ottobre al 14 novembre i visitatori dell’Orto botanico avranno anche  l’occasione di ammirare la mostra di acquerelliArte botanica in Italia oggi” allestita in occasione dell’inaugurazione delle nuove serre. Aperta tutti i giorni dalle 10 alle 15.00.

Io vi consiglio di cogliere l’occasione per visitare Padova ed il suo incantevole Orto botanico, oltretutto l’Orto è collocato proprio al centro di una cornice strepitosa: la Basilica di Santa Giustina, la Basilica di Sant’ Antonio e Prato della Valle.

 

Le foto sono state prese dal sito internet dell’Orto botanico di Padova.

Related posts

12 thoughts on “Itinerari verdi – L’Orto botanico di Padova”

Leave a Comment

quattordici − nove =

Fai l\'operazione indicata *