La frontiera spaesata - Giuseppe A. Samonà - Balcani occidentali

La frontiera spaesata di Giuseppe A. Samonà, edito da Exorma, è un viaggio nei Balcani occidentali, o, meglio, alle porte dei Balcani, in quel mix italo -croato - sloveno che un tempo faceva parte dell'Impero Austroungarico, mentre adesso si trova chiuso, quasi intrappolato, fra varie frontiere, che nel secolo scorso sono state davvero spaesate, con così tanti mutamenti.

Guarda la video recensione e acquista subito il libro attraverso il mio link di affiliazione.


La frontiera spaesata è un viaggio fisico dell'autore e della sua compagna tra Trieste, Lubiana, Zagabria e l'Istria. Ed è un viaggio nella storia di questi territori, oltre che un'analisi attenta delle lingue parlate, ora e in passato; e della tanta letteratura che, soprattutto negli ultimi due secoli, ha popolato queste terre.

La frontiera spaesata è un libro ricco di curiosità e di passione, imperdibile per chi, come noi, ha viaggiato nei Balcani ed ha ama profondamente queste terre, questa terra, questo mix di popoli, culture, religioni, ciascuna delle quali ha partecipato e partecipa a rendere i Balcani, anche quelli più vicini a noi, luoghi ricchi di fascino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *