Le notti di San Gimignano

Sono anni che non vado a San Gimignano, ma è una cittadina fascinosa di cui non mi stanco mai di scrivere. Perchè ha tanti turisti “mordi e fuggi”, di quelli che in un giorno la visitano insieme a Siena. Per invogliare i turisti a rimanere e la cittadinanza ad uscire di casa, l’Associazione dei commercianti del centro storico di San Gimignano, ha deciso  tutti i venerdì di maggio, di lasciare aperti i loro negozi e le loro botteghe fino a mezzanotte, offrendo il parcheggio dalle 20,00 alle 8,00 al costo, simbolico, di 1 euro. Ecco la locandina dell’evento:

san gimignano.open nightMi sembra un ottimo modo per valorizzare e visitare una delle più belle cittadine toscane. Se avete deciso di andare una notte (o un giorno, o magari anche più di uno) a San Gimignano, passate a visitare il museo San Gimignano 1300 (se n’era parlato qui) e dite che vi manda la Signora Trippando!

Related posts

1 thought on “Le notti di San Gimignano”

  1. Beh direi che se volete venire a San Gi (come la chiamiamo noi amichevolmente) potreste passare anche a fare una degustazione di vini da me, siamo solo ad un km di distanza e abbiamo un ampio parcheggio.
    Vi aspetto!! info@sovestroinpoggio.it oppure http://www.facebook.com/Guardastelle

    Ciao
    Fausto

Leave a Comment

6 − cinque =

Fai l\'operazione indicata *