L’Elba in ottobre (diario di bordo semiserio). Parte 1.

_elba_5L’Isola d’Elba è sempre perfetta ma mai come in un mite fine settimana di ottobre quando l’estate è finita ma il freddo dell’inverno non è ancora arrivato e si gode una seconda rinnovata primavera in un’ isola dagli orizzonti infiniti. E’ il periodo perfetto per capire, per scoprire, per respirare l’isola.

Con un gruppo misto di insegnanti e travel blogger siamo andati a scoprire cosa ha da offrire l’Elba a persone e personcine curiose, esigenti e vivaci come possono esserlo i ragazzi e i loro insegnanti. Abbiamo conosciuto l’isola nel suo aspetto più intimo avendo come guide delle persone che vivono con passione la loro terra e il loro lavoro. Mi riferisco a Il Genio del Bosco che si occupa di educazione ambientale e viaggi d’istruzione dal 1993.  L’esperienza, così come la passione, si vede. E’ palpabile. Si trasmette. Io credo che solo così, con dedizione e passione, si può tramandare un qualsiasi sapere e ho toccato con mano l’impegno che questo piccolo gruppo di persone ci mette nella promozione del territorio e del sapere, nella sensibilizzazione della sostenibilità e dell’amore protettivo per la natura. Per sapere di più sui soggiorni didattici e viaggi d’istruzione sull’isola e in tutta Europa, nelle aree protette del nostro paese, nei parchi naturali, nelle città d’arte e nei borghi storici andate a vedere il loro sito

Io vi racconterò a più puntate il viaggio fatto insieme ad un’amica-blogger, Eugenia. Qui potrete leggere il suo diario di viaggi e il suo punto di vista mentre insieme vivevamo le stesse esperienze.

Premessa

L’Isola d’Elba, una… miniera di sorprese!

__elba_8scritta

Partenza da Piombino.  11 ottobre

La traversata è già bellissima e piena di promesse. Distese di mare, isole, vento, sole, gabbiani e tanti, tanti pensieri che affollano la mia mente.

_elba_10

_elba_13_elba_15

_elba_11

 

_elba_2Portoferraio. Bellissima già da lontano:

_elba_18

_elba_19_elba_20

Poi si arriva sull’isola e l’avventura inizia.

[continua…]

 

Related posts

4 thoughts on “L’Elba in ottobre (diario di bordo semiserio). Parte 1.”

Leave a Comment

3 × uno =

Fai l\'operazione indicata *