Profumo di Gemme a Montefalco

Montefalco ringhiera dell’Umbria …  nei giorni 8/9 Giugno  2013 si veste di primavera.

profumo di gemme

Una primavera  che vedrà la meravigliosa perla umbra protagonista della prima edizione di “Profumo di Gemme, che rivedremo nella versione autunnale il  28/29 Settembre 2013

Si tratta di una mostra florovivaistica, pensata e voluta dall’associazione “Clematis le radici e le ali”.

Le vie medievali ed i merli antichi faranno da sfondo a questa rigogliosa manifestazione.

Non solo l’odore ed il gusto del vino formalmente gestito da una gentilissima sommelier  ma il coinvolgimento di tutti i sensi, in queste due giornate fiorite.

Montefalco sarà un giardino a cielo aperto: troverete consigli di garden designer, corsi di Ikebana, lezioni di fitoterapia, interventi di esperti di botanica ed eleganti arredi per esterni.

La serata di sabato sarà allietata da una sfilata dei preziosi tessuti  Pardi alla quale seguirà un concerto di musica  live del gruppo “Musak Swing”.

La Domenica mattina, invece, alle ore 11.00 al teatro comunale il professor  Fausto Mearelli di “Erbamea” presenterà le proprietà salutari di alcune erbe curative.

Tra vicoli e borghi fioriti troverete anche ristoranti e cantine che aderendo al progetto  metteranno fiori anche nel piatto.

Spero di avervi incuriosito, non solo fiori, non solo vino, non solo la bella Umbria… ma tutto questo e molto di più a  Montefalco e il Profumo di Gemme.

Info:

Le degustazioni avverranno all’interno della sede del Consorzio tutela vini di Montefalco in Piazza del Comune, 16 a Montefalco info e prenotazioni 0742.379590, oppure per    email a info@consorziomontefalco.it.

Si ringrazia per il patrocinio il  Comune di Montefalco nella persona del sindaco Avv. Donatella Tesei, il Consorzio Tutela vini di Montefalco e La Strada del Sagrantino

Related posts

1 thought on “Profumo di Gemme a Montefalco”

  1. Santa Cleopatra!!!
    Io proprio l’8 giugno ho un matrimonio… in Ukraina!!!
    Prometto e faccio giurin-giurello che sarò della partita nell’edizione autunnale.
    …e non perchè ci sarà più vino, screanzati!!!
    Che io, si sa, non so bere…
    Pace e bene, Laura, ed aspettiamo resoconti da raccontare ai posteri.

Leave a Comment

5 + 16 =

Fai l\'operazione indicata *