Salta la fila e risparmia tempo con Musement

Non so voi, ma io quando sono in viaggio ho sempre la sensazione di non avere tempo per vedere e visitare tutto quello che vorrei. Ho sempre tenuto dei ritmi serrati e i primi tempi che viaggiavo col consorte, da fidanzati, immancabilmente lui l’ultimo giorno si ammalava, da quanto lo facevo scorrierare senza riguardo dalle dieci a mezzanotte. Da quando ci sono i Toparchi, i ritmi si sono realmente allentati e molto. Tra piccole bizze e reali esigenze, si viaggia alla giornata. Anzi, quasi al minuto.

E quando c’è da perdere (perché sì, secondo me è proprio una perdita!) tempo in una fila per acquistare un biglietto, beh, allora io mi arrabbio terribilmente. E, il più delle volte, desistiamo, perché far la fila con ‘sti due tipi è un’impresa anche se si tratta di comprare un gelato. Figuriamoci se è per entrare in un museo.

È proprio con l’intento di far saltare le file e evitare inuti perdite di tempo che è nato Musement: un portale, fruibile anche attraverso la app, che permette di acquistare biglietti saltafila per i principali monumenti italiani e non solo. Dal 2013, anno della sua nascita, ad ora, Musement non solo ha aumentato il numero di attrazioni prenotabili in anticipo e con biglietto saltafila, espandendosi dall’Italia a molte città dell’Europa e oltreoceano, ma ha anche implementato il portale con esperienze di varia natura: tour guidati ai musei, degustazioni, attività sportive e legate al benessere. Attraverso Musement è possibile organizzare e prenotare in anticipo esperienze di viaggio a 360 gradi, risparmiando tempo, prezioso durante il viaggio, e denaro, perché spesso vi sono delle promozioni.

Su Musement si possono fare ricerche:

  • specifiche, se si hanno già le idee chiare
  • per luogo, se si è diretti verso una destinazione o se si vuole esplorare la propria zona
  • per tipologia di attività, se si ha voglia di lasciarsi ispirare e di scegliere una meta sulla base delle attività che vi si possono fare.

Per esempio, se siete diretti a Pisa e volete salire sulla torre, potete digitare nella barra di ricerca “torre di Pisa”. Vi appariranno così tutte le alternative per visitare Pisa e la sua famosa torre: dai biglietti saltafila per la visita di torre e cattedrale a tour guidati, anche partendo da Firenze, alla visita guidata di Pisa con degustazione di vini e molto altro.

Musement - Digitare la meta nella barra di ricerca

Se, invece, volete visitare Venezia, vi basterà digitare “Venezia” nella barra di ricerca. Vi appariranno le principali attrazioni di Venezia: dai giri in gondola all’ingresso al Palazzo Ducale o al Teatro La Fenice, dalle escursioni di Murano e Burano a tour a piedi per tutti gli interessi: dalla Venezia bizantina ai bacari.

Se non avete una meta già definita ma siete alla ricerca di idee, potete scorre la barra “lasciati ispirare”. Troverete, per esempio, proposte per vivere nella natura, oppure le principali attività acquatiche da fare in Italia. Basterà scegliere le attività che più vi piacciono per costruirci una vacanza attorno.

musement lasciati ispirare

Lo so. Vi ho messo un sacco di carne al fuoco. Ma è il mio mestiere: l’estate si avvicina ed io sono qui, a consigliarvi mete e idee per le vostre vacanze. Fate un giro su Musement e scaricate la app. E poi passate a dirmi che ve ne pare!

 

 

Related posts

1 thought on “Salta la fila e risparmia tempo con Musement”

  1. […] Tanta voglia di esplorare e un budget ridotto: che ne dici di una capitale europea? Certo, devi vedere quanto prima di trovare un volo a buon prezzo, però ci sono anche tante capitali che si raggiungono facilmente anche in auto, per esempio quelle più vicine a noi: Lubiana, Vienna, Zurigo, Zagabria. A dire il vero, noi siamo stati in auto anche a Belgrado e Sarajevo: due capitali in antitesi tra loro, che noi abbiamo unito dallo stesso viaggio on the road. Ecco. Anche un on the road potrebbe essere quello che fa per te. Nei Balcani, per esempio. Oppure in Slovenia, in Austria o in Slovacchia: tutte mete decisamente economiche e ricche di posti da scoprire. Per risparmiare puoi dormire in ostello o in camere affittate da privati. E per visitare i musei saltando la fila, oppure per acquistare pacchetti esperienziali a prezzi convenienti puoi affidarti a Musement, di cui ho scritto qui! […]

Leave a Comment

4 × cinque =

Fai l\'operazione indicata *