Scoprire il Marais, itinerario nel 4° arrondissement di Parigi

IMG_3094

Uno dei quartieri più caratteristici di Parigi è il Marais, una zona residenziale elegante e bohemien. Il Marais ospita la comunità ebraica e si trova sulla rive Droite, nel IV arrondissement. Il quartiere è piccolo e raccolto ma allo stesso tempo molto animato. Qui si trovano boutique modaiole, librerie d’antan, gastronomie kosher, negozi di falafel. Punto di partenza di questo itinerario è l’Ile St. Louis, l’isoletta adagiata sulla Senna e posta proprio di fronte il Marais. Attraversate il Pont Louis-Philippe, imboccate la rue du Pont Louis-Philippe e proseguite lungo la rue des Barres. Vi sembrerà di ritrovarvi in un piccolo villaggio medievale. Casette ricoperte d’edera, finestre bianche, attività commerciali dai colori vivaci, vicoli lastricati che si aprono inaspettatamente in piazzette.

IMG_3096

IMG_3106

IMG_3115

Alla fine della strada spostatevi leggermente a destra e imboccate la Rue Vielle du Temple. Siamo nell’arteria principale del quartiere. Girate a destra e percorrete la deliziosa rue des Rosiers. Lasciatevi ammaliare dai profumi che fuoriescono dalle boulangerie di quartiere e dai caffè di tendenza, mescolatevi con i giovani bohemien e gli ebrei vestiti di nero con la barba lungaAlla fine della strada proseguite dritto e vi ritroverete nella Rue des Francs-Bourgeois.

IMG_3158

IMG_3149

Qui una visita è d’obbligo al Museo Carnavalet, dedicato alla storia di Parigi. L’entrata è gratuita per le mostre permanenti, a pagamento per quelle temporanee. Molto interessanti e piacevoli sono le grandi tele con scorci della Ville Lumière e all’esterno il giardino con il colonnato. Proseguite verso l’incantevole Place des Vosges, la piazza principale del Marais e già che ci siete date un’occhiata alla facciata dell’hotel de charme Pavillion de la Reine. In place des Vosges si trova la Maison di Victor Hugo. E’ bello poter passeggiare per le stanze dove visse il famoso scrittore, guardare fuori dalla finestra e immaginare quei momenti in cui lo scrittore trovava l’ispirazione per scrivere i suoi capolavori.

IMG_3173

IMG_3178

Nel pomeriggio dirigetevi verso Place de la Bastille, da lì prendete la metro e scendete alla fermata Colonel Fabien. Fuori dalla metro vi troverete all’interno di una rotonda, costeggiate la rotonda finchè non imboccherete la rue Louis Blanc. Da qui potete iniziare la passeggiata lungo il Canal Saint Martin, scavato nel 1825 e lungo 2 Km. Il Canal Saint Martin esce all’aperto nei pressi di Place de la Republique e termina al Bassin de la Villette. E’ un piacere passeggiare lungo questo canale, ombreggiato dagli alberi e oltrepassare le chiuse. Qui si possono trovare tanti ristorantini, boutique di moda, tra cui il coloratissimo negozio Antoine et Lili che ha qui tre filiali dedicate alla casa, alla moda bambino e alla moda per donna. Canal Saint Martin è il posto ideale per un picnic estivo lungo i moli o per bere qualcosa la sera. Potete terminare la vostra passeggiata nei pressi di Place de la Republique per prendere la metro e tornare al vostro hotel o proseguire in altra direzione alla scoperta di Parigi.

IMG_3248

Related posts

29 thoughts on “Scoprire il Marais, itinerario nel 4° arrondissement di Parigi”

Leave a Comment

19 − 11 =

Fai l\'operazione indicata *