Speciale Frantoi Aperti in Umbria: cosa fare il weekend 24-25 novembre (e la nostra esperienza)

Il progetto #aciascunoilsuofrantoio sta galoppando. Il giro di boa è stato fatto e Fabiola lascia il testimone a Valentina. Questa settimana sono stati scritti e pubblicati diversi interessanti articoli delle precedenti protagoniste: Aurora e Alessandra. Se avete voglia di leggerli, ecco lo storify completo, dove oltre agli articoli troverete anche i principali tweet.

Ma veniamo a noi.

A noi Trippando’s che lo scorso weekend, in Umbria “per lavoro” abbiamo trovato il tempo di abbracciare, insieme ad Alessandro, Daniela, la “Signora Frantoi Aperti, quella che lavora tutto l’anno alla Strada dell’Olio DOP dell’Umbria e che rende possibile sia la manifestazione che #aciascunoilsuofrantoio. E’ sempre bello dare (bei) volti ai nomi.

A noi Trippando’s che, nel mezzo del “lavoro” (ma chiamiamolo #iofacciorete) siamo stati, insieme ad un nutrito gruppo di colleghi blogger a visitare un Frantoio Aperto, il Frantoio Speranza di Giano dell’Umbria.

Una bellissima esperienza. Sensoriale per me. Degustativa per il consorte (lui ama l’olio nuovo!), che si è sbizzarrito anche a fare belle foto.

E veniamo anche al weekend che è alle porte: il 24 e 25 novembre i frantoi umbri apriranno ancora le loro porte a tutti curiosi. Per chi ha deciso di partire, sul post di Ale troverete in dettaglio, gli eventi.

Per chi è ancora incerto, provo a fare il Diavolo Tentatore. Avete letto il mio articolo di ieri su quella meraviglia di borgo che è Giano dell’Umbria? Se la risposta è no, cliccate qui per recuperare. Se invece la risposta è sì, posso solo dirvi che quella meraviglia di borgo rievocherà questo weekend l’antica Festa della Frasca, di cui avevo scritto (sotto dettatura d’Ernesto) lo scorso anno su queste pagine. E che ne dite di abbinare all’olio il tartufo? A Valtopina ci sarà la mostra-mercato, come racconta Fabiola. Se non siete ancora convinti, passo all’attacco con Orvieto: sarà il suo primo anno di Frantoi Aperto. Lo scenario è spettacolare e l’idea di una “bruschetta archeologica” a me sembra interessante, a voi?

Related posts

Leave a Comment

dodici − 8 =

Fai l\'operazione indicata *