Idee regalo low cost (e last minute) per il Natale di grandi e piccini

Finalmente un articolo sul Natale della Signora Trippando… pensavate vi avesse abbandonato??

L’anno scorso ho dedicato un paio di post ai regali di Natale per piccoli viaggiatori (potete leggerli cliccando qui e qui). Il Natale, si sa, è dei bambini. I regali migliori devono essere per loro. Loro devono crescere bene, sviluppando a pieno tutte le loro potenzialità. Quest’anno io e il DottIng siamo andati a cercare idee da spifferare a Babbo Natale per il Topomarco e per gli altri bimbi di famiglia a La Città del Sole. La conoscete? È un franchising che si trova in molte città italiane (a Pisa è in via San Francesco), specializzato in giochi di legno, ma ha anche libri e, comunque, giochi intelligenti. Ce ne siamo innamorati (da leggere: lo abbiamo svaligiato!). Ve lo consiglio davvero di cuore!

Per i grandi, invece, rimangono sempre pochi spiccioli. Se, come noi, viaggiate un pò a rilento e dovete ancora comprare qualche pensierino, ecco un pò di idee low cost.

Per chi ama viaggiare, un’idea “sempreverde” è il

  • portasoldi-portadocumenti da appendere al collo e “nascondere” sotto i vestiti. non so voi, ma io quando arrivo a partire non lo trovo mai! Da quelli griffati a quelli che si trovano nei mercatini, sarà un regalo utilissimo.

Se vi va, potreste anche cimentarvi in regalini fai-da-te. Trippando nel web ne troverete tantissimi. A me hanno colpito:

  • lo scrub zucchero di canna alla lavanda, proposto da Elena insieme all’etichetta scaricabile;
  • gli innumerevoli dolcetti di Natale (da quelli facili alla casetta di panpepato) proposti da Milena de “La Scimmia Cruda”.

Vi hanno già consigliato di regalare libri Sara e Lena. Loro sono del mestiere, ma anche una “profana” come me spesso regala libri. I due libri, a mio avviso, TOP del Natale 2012 sono:

  • In viaggio con le amiche (Newton Compton Editore, 9,90 eur), di Isa Grassano: un libro che fa viaggiare, anche se solo con la fantasia. Nonostante il titolo, non è un libro solo “da donne”, ma una vera e propria fucina di idee da cui attingere per le prossime vacanze.
  • I love Toscana (Food Editore, 24,90 eur) della mia food blogger preferita, Giulia Scarpaleggia, più nota come “la Jul di Jul’s kitchen”. Mentre “In viaggio con le amiche” mi ha già fatto sognare, questo è nella mia wishlist… e sono certa che non mi deluderà (e nemmeno voi!)

poi c’è

  • C’è torta per te 2 (Trenta Editore, 16 eur), un dolce ricettario con bei racconti di viaggio che affiancano le ricette di trenta food blogger. Un acquisto benefico, dato che il ricavato sarà devoluto per sostenere la ricerca per il tumore al seno.

Per chi abita dalle mie parti, ho un’altra idea benefica:

  • andare a fare un pò di shopping natalizio al Mercatino dell’Associazione Bhalobasha (in via Gramsci 23 a Perignano): è aperto tutte le sere e vi si possono trovare, a costi bassissimi, prodotti artigianali realizzati nei villaggi indiani ed africani che l’associazione aiuta. Sono oggetti assolutamente originali, fatti a mano. Il mio alberello fatto con le zucche-segnaposto non è meraviglioso?

Buone ultime spese pre-natalizie… e a presto!

Related posts

2 thoughts on “Idee regalo low cost (e last minute) per il Natale di grandi e piccini”

  1. mile1977

    grazie Silvia per la citazione! 🙂 sei stata davvero carina!!
    mi ha molto incuriosito lo scrub alla lavanda! corro a leggere!
    un abbraccione

    1. grazie a te, Mile!! con quelle meraviglie che pubblichi… ops, sforni…

Leave a Comment

1 × 2 =

Fai l\'operazione indicata *