Natale a Padova tra mercatini e dolciumi

Anche quest’anno Padova si prepara alla festa più bella dell’anno, il Natale. Come ogni anno il programma natalizio è molto ricco e quest’ anno ci sono ulteriori sorprese in arrivo.

Padova per l’occasione si infiocchetta, camminando per il centro storico se si alza lo sguardo sulle mura e sugli edifici si possono ammirare dei bei fiocchi rossi. Porta Altinate, Porta Savonarola, Porta Ponte Molino e gli edifici più importanti della città mostrano orgogliose il loro fiocco rosso. Il Natale a Padova coinvolge sia grandi che piccini. Il caffè Pedrocchi organizza nei weekend spettacoli per i bambini e tra elfi, burattini, cantastorie, truccabimbi, baby dance, i bambini vivranno la magia del natale giocando. Per entrare veramente nell’atmosfera natalizia la musica è un ingrediente indispensabile, assistere ad uno dei concerti gospel di fronte a Palazzo Moroni è una delle cose più magiche che si possa vivere.

Per tornare bambini poi basta salire sul trenino Gomma magica Orient Express che per corre le vie del centro storico e fa capolinea a Piazza Cavour. I bambini possono salire gratuitamente assieme ai loro genitori. Il servizio è attivo dalle 15.30 alle 17.30. Dopo di ciò ci si può spostare in Prato della Valle dove i bambini possono fare un giro sulla giostra dei cavalli e i grandi fare una pausa golosa dai torronari.

Davanti a Palazzo Moroni come da tradizione si allestisce un grande albero, l’albero della solidarietà. Ma la vera novità è costituita dai mercatini di Natale che quest’ anno pare si siano moltiplicati. In aggiunta al mercatino etnico di piazza Sartori e alle varie bancarelle di dolciumi in piazza della frutta, sarà allestito un mercatino di natale in piazza Cavour con prodotti tipici del Trentino e non solo; qui potrete passeggiare tra le caratteristiche casette di legno e vi sembrerà di possedere un pezzo di Trentino. Potrete rifarvi gli occhi con i prodotti artigianali altoatesini, le decorazioni natalizie, i saponi e la lavanda della Provenza, i sapori nordici.

E a soddisfare i palati più golosi ci pensa la fiera del cioccolato Art & Ciocc che da Piazza Garibaldi prosegue per via Cavour e si dirama in via Altinate e in via Santa Lucia, con prodotti ovviamente a base di cioccolato provenienti da varie regioni; oltre alla grande varietà di cioccolatini in versione praline, dragées, cremini e a quelli lavorati ad arte a forma di scarpe, attrezzi, telefonini, formaggi, potrete gustare le golosità della Sicilia, i coccoretti del Belgio, le caramelle jelly americane, lo strudel trentino, i waffles, i babà; camminare tra le varie bancarelle è una delizia per gli occhi e il palato, impossibile resistere.

Quest’anno credo proprio che non si sentirà il bisogno di andare fuori porta per vivere l’atmosfera dei mercatini di Natale.

Related posts

Leave a Comment

sedici − 6 =

Fai l\'operazione indicata *