Stoccolma o Copenaghen? Riflessioni per scegliere la capitale nordica che fa per te

Il consorte, che è colui il quale decide (democraticamente) le mete dei nostri viaggi ultimamente ha la fissa del nord Europa. La scorsa estate abbiamo trascorso una settimana a Stoccolma. Quella prima, cinque giorni a Copenaghen. Per questo è capitato varie volte che amici o lettori mi chiedessero: meglio Stoccolma o Copenaghen?

La mia risposta è univoca: dipende.

Dipende da cosa vi piace. Dipende da cosa cercate. Dipende da quanti giorni avete a disposizione e dipende pure da come è formato il vostro gruppo.

Una cosa, però, è certa: se avete bambini, piccoli o grandi, sia Stoccolma che Copenaghen sono adattissime. Troverete molti parchi gioco, parchi a tema, musei con percorsi per i più piccoli e locali dove mangiare con seggioloni e fasciatoi, oltre ai menù speciali per i bimbi. Attenzione, però, non tutti i locali sono kids friendly. Quelli che lo sono, lo sono moltissimo. Per questo, se siete in partenza per Stoccolma o Copenaghe, vi rimando ai miei post su dove mangiare a Stoccolma e dove mangiare a Copenaghen: in entrambi troverete una selezione dei posti provati da noi col TopoMarco al seguito, quindi a misura di bambino, teppistello per di più!

DSCF1649

Con Linda a spasso per Copenaghen

Per il resto invece, le due città sono entrambe ben servite dai voli aerei: Stoccolma è circondata da 4 aeroporti, più o meno distanti dal centro, di cui due dedicati alle compagnie low cost. L’aeroporto di Copenaghen, invece, è piuttosto vicino al centro e ci volano compagnie di bandiera con prezzi non esosi. Tuttavia Copenaghen dista poco più di un’ora di autobus da Malmö, in Svezia, città che invece è ben servita da Ryanair. Noi, per esempio, abbiamo volato su Malmö e non abbiamo avuto problemi. Basta solo ricordarsi che in Svezia si paga con la corona svedese e in Danimarca con la corona danese, cosa non banale per noi che siamo abituati a ragionare con l’euro!

Una nuova app per visitare Stoccolma (con bambini, ma anche no!)

Ma veniamo a similitudini e differenze…

1. Acqua

Sia Copenaghen che Stoccolma sono “città sull’acqua“.

stoccolma acqua

2. Dimensioni

Stoccolma è decisamente più grande di Copenaghen ed ha interessantissimi dintorni da ammirare, sicchè con più giorni a disposizione (almeno cinque) mi vien da consigliarvi Stoccolma;

Copenaghen, del resto, è più piccolina ed un weekend lungo riuscite a visitarla tranquillamente.

A Copenaghen, se scegliete un alloggio in posizione centrale e siete dei camminatori discreti, potete tranquillamente girare per il centro cittadino a piedi. Ergo: risparmierete sull’uso dei mezzi pubblici, che non sono proprio economici!

A Stoccolma, a meno che siate degli ottimi camminatori, vi rimarrà difficile girare sempre per la città a piedi. Potete approfittare di mezzi di trasporto entusiasmanti, tipo il tram (j’adore!) e il battello per l’isola di Djurgarden, che sono di per se’ una parte interessante del viaggio. Però dovete metterli a budget!

3. Prezzi

Copenaghen batte Stoccolma almeno 4 a 3. Eh, sì, in entrambe troverete i prezzi parecchio più cari che in Italia (considerate che una colazione caffelatte + brioche costa non meno di 5 euro), però i prezzi di Copenaghen sono superiori di quelli di Stoccolma. A Copenaghen con meno di 60 euro non si esce da un bar-brasserie, mangiando un paio di insalatone con due birre. A Stoccolma con 50 euro si mangia serenamente in 3 in posti “un po’ più bellini” di quelli di Copenaghen.

Mangiare a Copenaghen con i bambini: consigli low cost

4. Cucina

Dicono che la cucina danese sia una delle migliori al mondo: Copenaghen ha molti ristoranti stellati. Se avete un budget alto (molto alto!), provate… e raccontateci.

Stoccolma: dove mangiare e dormire

5. Sport

Lo sport: se siete sportivi, entrambe le città fanno per voi. Forse Stoccolma di più: in inverno si può praticare sci di fondo e l’estate si può fare il bagno in città!

 6. Verde

Sono entrambe città verdi. Stoccolma di più.

stoccolma

7. Arte e musei

Se non li amate, queste due città  fanno per voi. I musei hanno collezioni molto minori rispetto a come siamo abituati in Italia. Anche i castelli sono piuttosto minimali e “poco addobbati”.

5 musei a Stoccolma da visitare assolutamente

Insomma, Trippamici, io non voglio convincervi a scegliere l’una o l’altra città. Spero solo di esservi stata utile con questi 10 spunti di riflessione.

Se avete visitato una delle due città e vi manca l’altra, diffidate da chi vi dice che sono due città simili. Non è così!

Visitare Stoccolma: 3 gite (+1) in battello da non perdere

Adesso posso farvi una domanda: dopo aver letto questo post, dove scegliereste di andare: Stoccolma o Copenaghen? Lasciate un commento, raccontatecelo!

Tre giorni a Copenaghen, bimbo al seguito: troppo pochi?

Related posts

28 thoughts on “Stoccolma o Copenaghen? Riflessioni per scegliere la capitale nordica che fa per te”

  1. Io scelgo Copenhagen, ma solo perchè Stoccolma l’ho già vista!

  2. Maria

    ti dirò appena torniamo….abbiamo in programma un viaggio che meriterà di essere raccontato, credo :-)itinerante, una delle tappe è Copenaghen.

    1. trippando

      facci sapere!!

  3. Laura

    Noi partiamo la settimana prossima per la Danimarca, prima tappa Copenaghen!!!

  4. Sabina

    Ovviamenteentrambe!!!!

Leave a Comment

10 + quindici =

Fai l\'operazione indicata *