Trippando che bontà

Viaggiando con la fantasia si può andare alla scoperta anche di cose buone. Trippando nel web, lo scorso anno ho scoperto un sito che mi ha subito entusiasmato (perchè, si sa, io o amo o odio, le famose vie di mezzo sono un optional) e che è una “fabbrica di cose buone”. Si chiama TRND ed è un sito poco conosciuto in Italia, ma attivo in Germania e Spagna già da diversi anni. Si occupa di ricerche di mercato in maniera bizzarra e divertente. Coloro che si iscrivono al portale sono invitati a compilare sondaggi di varia natura, sulla base dei quale vengono individuati i loro gusti, che servono alla “centrale Trnd” per proporre i progetti giusti alle persone giuste. Ma perchè bontà? Perchè sono per lo più progetti di natura gastronomica. In particolare, il progetto a cui sto partecipando in questo periodo tratta di “bontà buonissime”: insieme ad altri 2499 Trnder (così ci chiamiamo), sto testando delle “specialità al cioccolato con ripieno di crema e wafer“: i Loacker Gran Pasticceria.

E’ il trionfo della bontà. Scopo di Trnd è quello di diffondere i prodotti tramite i Trnder, che all’inizio di ogni progetto ricevono uno starter kit, con alcuni prodotti da “tenere” ed altri da “far provare”. Per questo progetto, ho ricevuto alcune scatole di Loacker Gran Pasticceria per la mia famiglia e una cascata di confezioni singole da distribuire a parenti, amici e conoscenti. Inutile dire che sono parecchio buoni. Ed inutile negare che in questo periodo, con la scusa di venire a vedere la mia neonata creatura, sto ricevendo più visite del solito!

Ma i viaggi sono sempre nei miei pensieri: in questo periodo, infatti, acquistando i Loacker Gran Pasticceria si può partecipare al concorso “La Dolcezza Vince“, che mette in palio, tra l’altro, 3 pacchetti vacanza di una settimana in Alto Adige e 35 “soggiorni da sogno”, sempre in Alto Adige.

E voi, amici viaggiatori di Trippando, vi siete incuriositi? Vi è venuta voglia di iscrivervi a Trnd? O di provare i Loacker Gran Pasticceria? O di provare a vincere una vacanza in Alto Adige? Buon viaggio nella bontà, perchè come dicono gli gnomi della pubblicità Loacker: “Loacker che bontà, Loaker che bontà!”, anzi, a me piace di più “Trippando che bontà, Trippando che bontà!”

Related posts

3 thoughts on “Trippando che bontà”

  1. Ciao Silvia!
    Avevo letto da qualche parte che stavi gustando e facendo gustare le specialità Loaker Gran Pasticceria, ma non avevo capito che fosse così semplice poterne usufruire in qualità di Trnder 🙂
    Corro subito a vedere come funziona, mi piace l’idea di essere una tester di nuovi prodotti!!!
    E sul noto jingle dello spot sorvolerei… io l’ho reinventato in una maniera tutta mia, che non va bene diffondere su internet (ma magari te la dico in privato :D).
    Baci loakerosi.
    Aury

    1. Aury, da goduriosa anche te questa non te la puoi perdere…per l’adesione a Trnd, ti mando l’invito per mail…così guadagno “wombats”, cioè punti, e aumento la possibilità di partecipare ai progetti. a proposito, qualcun altro vuole essere invitato??
      baci
      Silvia
      p.s. aspetto in privato la tua versione del jingle

  2. Loacker che bontà, Loacker che bontà!!!
    A me non piace il cioccolato, ma quelli alla crema al limone sono lussuriosi!!!
    Ed anche se non lo sono (lussurioso…) e non amo i dolci (preferisco la pizza e la pasta) i Loacker sono davvero rtanto buoni e li propongo ai miei clienti nelle leccornie della Gianoteca.
    Per cui… TRND nch’…
    Aderisco anch’io!!!
    Ciao Silvia…

Leave a Comment

tre × 1 =

Fai l\'operazione indicata *