Trippando regala…una vacanza in Puglia

Di regali per il blog-compleanno ne abbiamo fatto tanti. Questo è l’ultimo. Il superpremio. Vi ricordate Gabriele Buo? Si è presentato come co-blogger. Poi abbiamo letto un suo articolo appassionato sulla sua terra e le sue tradizioni: la Puglia. Il Gargano. Ischitella. E perchè non lo leggiamo da un pò, vi domanderete? Gabriele aiuta i suoi nella gestione dell’attività di famiglia: un hotel-ristorante che ha ospitato anche i ragazzi del #garganoecotour per un corso di orecchiette con la nonna di Gabri.

Per farsi perdonare della sua assenza su questi schermi, Gabriele regala ad un lettore (o lettrice, qua le donne imperversano!) di Trippando un soggiorno.

Cosa si vince:

soggiorno di due notti con colazione per due persone presso l’Hotel Il Giardino di Ischitella (FG) e una cena per due persone presso il Ristorante Il Giardino.

Come si deve fare per tentare la fortuna

Occorre, nei commenti di questo post raccontare come, quando e e con chi vorreste essere ospiti dell’hotel di Gabriele, cercando di “convincere” sia lui che l’ormai cattivissima Signora Trippando. Se avete un blog, potete anche provare con un racconto più lungo e, magari, con delle foto. Insomma: dovete meritarvelo! E poi?

E poi bisogna condividere e condividere questo post (facebook, twitter, blog, ogni mezzo di comunicazione è buono!). Basta?

No, dovrete anche diventare fan di Trippando e chiedere l’amicizia all’ Hotel Il Giardino su facebook. Il tutto entro le 24.00 del 28/09/2012.

…e vinca il migliore!

Aggiornamento del 01/10/2012

C’è un commento che mi ha colpito. Eccolo:

Ciao Silvia,
partecipo volentieri, per un sacco di buoni motivi. Innanzitutto perché, mi vergogno a dirlo, ma non sono mai stata in Puglia, e mi piacerebbe tantissimo visitarla. Poi perché quest’anno ho aperto una piccola attività e il grosso impegno economico non mi ha permesso di godermi nemmeno un giorno di vacanza, e nei prossimi mesi vorrei poter fare almeno un weekend per staccare un attimo. E poi perché dopo diversi anni senza l’amore, quello vero intendo, da poche settimane il destino ha voluto che trovassi anche quello… se son rose fioriranno, e forse è presto per fare programmi anche se a breve scadenza, ma vorrei tantissimo passare un fine settimana insieme a lui, per la prima volta, da soli, in un posto così romantico! Sarebbe bello dire: “Galeotto fu Trippando!”
Grazie Silvia, buona serata!

E’il commento vincitore. Perchè Trippando tifa per l’amore. E per la gente che osa, si butta. Buona Puglia, Silvia, e buon Amore. In bocca al lupo per la tua attività!

Related posts

26 thoughts on “Trippando regala…una vacanza in Puglia”

  1. Bello Silvia!! Oggi mi sento forunata e voglio provarci!
    Voglio innanzitutto essere sincera..sono stata sul Gargano ad agosto, dal “mitico” Pino al PizzicatoEcoB&B e sono stati 2 giorni indimenticabili. Adoro la puglia tutta e credo che sia una di quelle regioni dove trovi davvero la pace dei sensi. Posti incantevoli, piatti unici e un’ospitalità difficile da trovare altrove!
    Perchè vorrei tornarci? perchè essendo io un’amante del mare, in quei 2 giorni ho fatto solo mmmmmm mare! Vorrei vedere la Foresta Umbra, il Lago di Varano e perche no, un giorno dedicarlo alle Isole Tremiti.
    Ovviamente mi piacerebbe essere all’Hotel Il Giardino con il mio ragazzo @aspire81 .. credo che quella cenetta al Ristorante Il Giardino sia molto romantica! : )
    Grazie per la possibilità! e in bocca al lupo a tutti! ^_^

    1. quando vuoi tu…basta chiedere se hanno disponibilità…

  2. […] Di regali per il blog-compleanno ne abbiamo fatto tanti. Questo è l’ultimo. Il superpremio. Vi ricordate Gabriele Buo? Si è presentato come co-blogger. Poi abbiamo letto un suo articolo appas…  […]

  3. […] on trippando.com Share this:TwitterFacebookEmailLinkedInLike this:Mi piaceBe the first to like […]

  4. Silvia

    Ciao Silvia,
    partecipo volentieri, per un sacco di buoni motivi. Innanzitutto perché, mi vergogno a dirlo, ma non sono mai stata in Puglia, e mi piacerebbe tantissimo visitarla. Poi perché quest’anno ho aperto una piccola attività e il grosso impegno economico non mi ha permesso di godermi nemmeno un giorno di vacanza, e nei prossimi mesi vorrei poter fare almeno un weekend per staccare un attimo. E poi perché dopo diversi anni senza l’amore, quello vero intendo, da poche settimane il destino ha voluto che trovassi anche quello… se son rose fioriranno, e forse è presto per fare programmi anche se a breve scadenza, ma vorrei tantissimo passare un fine settimana insieme a lui, per la prima volta, da soli, in un posto così romantico! Sarebbe bello dire: “Galeotto fu Trippando!”
    Grazie Silvia, buona serata!

  5. Arrigo Enrica

    Partecipo e condivido molto volentieri conosco bene quell’angolo di Puglia e mi piace un sacco!!!

  6. grazia cantalupo

    Ciao a tutti i seguaci della pagina Trippando , partecipo a tutti i vostri giveaway e non poteva mancare la mia partecipazione a questo.
    Innanzitutto vorrei soffermarmi sull’immagine che mi ha suscitato il vostro albergo: pur non avendolo frequentato, trovo che sia caldo, accogliente, pieno di luci soffuse, paradiso per grandi e piccini..
    Si perchè è proprio su questo punto che vorrei soffermarmi.
    Abbiamo viaggiato in lungo e in largo anche all’estero ma non sempre i bambini (per quanto TUTTI mi dicono che le mie bimbe siano educate pur essendo piccole – Irene 7 anni e Giada 14 mesi).. i bambimi dicevo non sempre sono ben accetti negli alberghi.
    Sembra quasi che siano fonte di disturbo.
    Capisco che in vacanza le persone vogliano rilassarsi ma SEMBRA che le grida dei bimbi all’ora di pranzo/cena (in quasi tutti gli alberghi anche a 4 stelle in cui siamo stati) siano motivo di “occhiatacce” da parte dei commensali e non solo.
    Quest’estate siamo stati 1 settimana a Caorle ed il maitre guadava in modo quasi cattivo i bimbi che in sala si dimenavano tra i tavoli. Io ho cercato il più possibile di “contenere” l’esultanza vitale della più piccola di nome Giada, sapendo che aria tirava in quell’albergo (che non ci vedrà più)..
    Insomma per me un albergo deve essere ACCOGLIENTE per tutti grandi e piccini e come ho letto da chissà dove IL CLIENTE DEVE ESSERE COCCOLATO E VIZIATO E ALLO STESSO TEMPO CONTENITORE RICETTIVO DI SVAGO…..Chissà come sarà il vostro????
    Un altro motivo (e vi sembra poco?) che mi ha portato ad aderire subito al vostro evento è che non siamo stati MAI in Puglia e pur viaggiano tanto anche all’estero siamo convinti che, prima di prendere il volo e recarci in giro per il mondo, gli italiani dovrebbero conoscere meglio l’Italia… non credete?
    Vi lascio in questa lunghissima chiacchierata anche se io potrei continuare all’infinito ma non vorrei portare a dura prova la vostra pazienza (chissà quanti commenti dovrete leggere in questo periodo) ih ih ih Un saluto da Grazia, Mauro, Irene e Giada3<

  7. partecipo anche iooooooooooooooooooooooooooooooo!!! 😀 Io e mio marito adoriamo talmente tanto la Puglia da decidere di trascorrere la seconda parte del viaggio di nozze proprio in quella terra meravigliosa, dove il bianco delle case ti acceca, salvo poi colorarsi di arancio sul far della sera, dove il blu del mare e del cielo ti fanno sentire bene, appena spalancata la finestra, dove il cibo è un piccolo miracolo quotidiano di sapori tradizionali, che sanno di casa e di buono! Ho vinto qualche cosa??? 😀 Noi ci proponiamo per il week end e promettiamo solennemente un bel diario di viaggio alla Turista di mestiere! Vi ho convintiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii???

  8. CRISTINA BENEDETTI

    non ci sono mai stata in Puglia..mi piacerebbe molto..boh dai proviamo

  9. Da due anni, tutti mi dicono che con i bambini la Puglia è la terra ideale dove trascorrere le vacanze… Avrei sempre voluto, ma non ci sono mai riuscita, chissà che non sia la volta buona !
    Ecco il motivo per cui tutti mi dicono di andare in Puglia:
    pic.twitter.com/zikYwdBp
    Baci

  10. CARMEN VENTRIGLIA

    Sono di origine Pugliese
    la puglia e’ meravigliosa
    gridiamolo al mondo intero …..

  11. Buondi,
    è da un anno a questa parte che continuo a pensare di voler visitare il suggestivo Gargano. E senz’altro lo visiterei con mio marito e il nostro bimbo di quasi tre anni. Non basta fare ricerche e sentire pareri di persone che magari ci sono già state. Il modo migliore credo sia viverlo personalmente. E’ una delle mie mete, che prima o poi faro’ senz’altro. 🙂 Buon inizio settimana a tutti…

  12. poiu801

    Da Gabriele vorrei proprio andare
    per avere l’occasione di villeggiare
    in una regione per me assai speciale.
    Mi fanno venire già l’acquolina
    il vino,l’olio e la buona cucina!
    Il posto bello e suggestivo
    fanno sì che l’hotel sia molto attrattivo.
    Ogni occasione sarebbe buona per andare,
    non solo d’estate per il mare:
    con la mia bimba e mio marito mi ci potrei recare
    e son certa che il divertimento non dovrebbe mancare.
    Signora Trippando,so già che una volta son stata fortunata…
    ma ancora tentare la sorte vorrò perchè ad un viaggio
    non si dice mai di no!

    Partecipo e condivido:https://www.facebook.com/#!/chicca.tamburrino/posts/520044211343596

    GFC/FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it

  13. gabriella

    Fantastica iniziativa, complimenti per l’idea!!!
    Raccontare con chi, quando e come è abbastanza facile.
    Se fossi la fortunata vincitrice partirei per la ricca terra di Puglia con la mia mamma ottantenne smemorella ma amante delle novità; quando partirei: in un mese soleggiato ma non caldo, data l’età delle signore (neanch’io sono proprio di primo pelo ^_^) , ad esempio maggio, mese della Madonna nella quale la mia di mamma crede molto; come…è un po’ più impegnativo.
    Mi immagino la dolce Virginia seduta all’ombra, al tramonto, intenta a guardare il paesaggio, a chiacchierare con la tenerezza che la contraddistingue con gli altri ospiti, con i proprietari, o magari ad impastare le orecchiette insieme a me. La passione per la cucina accomuna entrambe..va detto, ad onor del vero, che Virginia è sempre stata più brava ( e più buona) di me! Che mi resta da dire? Che comunque vada, ringrazio Gabriele per l’opportunità! Signora Trippando, sii buona ^_^
    Gabriella

  14. Ciao Signora Trippando… e un ciao anche a Gabriele! La vostra iniziativa è molto interessante e golosa (!) ed allora eccomi qui nel difficilissimo tentativo di convincervi che… ebbene sì, la Puglia già mi aspetta!
    L’idea di visitarla mi attrae come una calamita… il Gargano, il mare, le masserie, l’olio buono e i formaggi saporiti, la pasta, l’arte… e si, le mitiche orecchiette, uno di quei piatti poveri che riescono a farti sorridere ed a vedere il sole anche in una giornata di pioggia!
    Ed è proprio in una stagione non troppo soleggiata (febbraio? marzo?) che vorrei avere il primo contatto con questa Regione: per scoprirne l’entroterra, la cultura, la storia senza farmi fuorviare dal richiamo irresistibile delle “sirene marine”, vorrei svegliarmi all’alba per veder il sole sorgere tra le colline e gli olivi, perdermi nei vicoli delle città e dei borghi, scoprire le riserve naturali ed i laghi vicini, assaporare il denso vino rosso in una cantina ascoltando il rumore dei passi nelle strade vuote di turisti, sostare senza fretta nella cucina dell’hotel Il Giardino per imparare la ricetta delle vere orecchiette ma soprattutto per farmi raccontare dalla nonna di Gabriele aneddoti e storie che parlino di amore forte e intenso per la propria terra.
    Vorrei fare mille foto per annotare emozioni ed impressioni per poi tramutarle in parole da condividere con chi ancora non è stato in questo angolo di paradiso, e vorrei tanto trovare, nella mia stanza dell’hotel Il Giardino, un libro di foto da sfogliare lentamente insieme a Francesco, il mio compagno di vita e di avventure, per perderci nei colori caldi ed intensi del meridione e una volta a casarivivere le emozioni provate con i nuivi amici pugliesi.

    Ciao Puglia e ciao hotel Il Giardino… io sto già preparando la valigia!,

  15. ah, questo è il post sul mio blog! Ho dimenticato di inserirlo nel commento precedente!http://bussolavita.blogspot.it/2012/09/una-vacanzza-in-puglia-perche-no.html

  16. lisetta11

    Partirei subito per gustare l’arrivo dell’autunno con il mio compagno di viaggio preferito.
    E poi….. vi regalo tutte le fotografie del weekend e per l’occasione inauguro un nuovo blog…. 😀

  17. stefania

    ciao eccomi qua allo scadere del giveway, e a cercare di conquistare la Signora trippando e il Signor Gabriele , Il Gargano, il mare, l’olio buono i formaggi saporiti, la pasta, l’arte… in un albergo che ha mille sfumature e tanto da immaginare ,pieno di luci soffuse, tanta fantasia, accoglienza e buona cucina , il posto bello e suggestivo, fanno sì che l’hotel sia molto attrattivo è un paradiso per grandi e piccini

    Signora Trippando
    Signor Gabriele
    una vacanza vorrei donare
    ,a mio marito che ha tanto da pensare
    e poco da lavorare
    mille sono i pensieri e pochi i desideri
    una famiglia da mantenere
    e tante spese da sostenere
    almeno per 2 giorni i pensieri voleranno
    e le spese aspetteranno
    da gabriele andremo
    e il sole del gargano goderemo
    e tanta buona cucina mangeremo

    signora trippando e signor gabriele aprite il vostro cuore
    e lasciate che questo dono arrivi al mo amore….

    1. stefania

      https://www.facebook.com/stefy.ste.52/posts/364097000340069
      condiviso su fb
      email abellaa@virgilio,.it
      stefy ste fb

  18. viva l’amore siamo d’accordissimo sulla scelta 🙂

  19. Silvia

    Silvia, ti ringrazio tantissimo per avermi scelto!! Sono felicissima!!!! Grazie davvero!!!!
    Non vedo l’ora….

    1. …e noi non vediamo l’ora di vederti tornare felice e raccontare agli amici di trippando questa bella avventura!!

Leave a Comment

dieci − 4 =

Fai l\'operazione indicata *