Tutti ad acculturarci a Giano!

Questo titolo è un’esortazione. E un invito. Un invito gratuito ad un evento che, iniziato il 6 giugno, andrà avanti tutta l’estate. O, per lo meno, finchè l’organizzatore ne avrà voglia. L’one-man-show lo conoscete bene. Si chiama Ernesto De Matteis, vive a Giano dell’Umbria e permetterà a tutti, tutta l’estate, di accuturarsi, sulla terrazza antistante la Gianoteca. Cos’è la Gianoteca? Scellerati, come potete leggere Trippando senza sapere cos’è la Gianoteca. Quando avete letto qui, riprendete a leggere anche quest’articolo. Per chi lo sapesse, ma magari fosse un pò smemorato, posso solo dire che la Gianoteca è “la seconda casa di tutti“. Un luogo dove prendere a noleggio -gratuito- film e libri. Sì, libri. inclusi i classici del pensiero. Quelli che Ernesto, ogni sera alle 19.00, legge e leggerà sulla terrazza davanti alla Gianoteca.

L’idea è geniale e val bene un viaggio, una gita, una deviazione a Giano.

La particolarità della lettura sta nello svolgimento: sarà interrotta nel caso che un cliente entri nel locale in barba alla lettura stessa, a meno che gli astanti interessati non chiedano al visitatore di attendere e lo esortino ad ascoltare con loro. Comunque, il libro, come tutti gli altri della Gianobiblioteca, sarà possibile portarselo via in prestito gratuito per così finirne la lettura. Il 6 giugno ‘è stata la lettura del “Simposio” di Platone, ieri “La Natura delle cose” di Lucrezio.

Ecco cosa aspetterà gianesi e curiosi oggi e domani:

Per essere sempre aggiornati sull’evento, tenete d’occhio la Pagina Facebook della Gianoteca.

E buona cultura a tutti!

Related posts

2 thoughts on “Tutti ad acculturarci a Giano!”

  1. Programma
    06 – VI: Platone – Simposio
    07 – VI: Lucrezio – La natura delle cose
    08 – VI: Aristotele – Poetica
    09 – VI: Virgilio – Bucoliche
    10 – VI: Saffo – Poesie
    11 – VI: Ovidio – L’arte di Amare
    12 – VI: Eschilo – Prometeo incatenato
    13 – VI: Sallustio – La congiura di Catilina
    14 – VI: Sofocle – Antigone – Edipo re
    15 – VI : Cesare – La guerra Civile
    16 – VI: Epicuro – Lettere sulla Fisica, sul Cielo e sulla Felicità
    17 – VI: Cicerone – Il processo di Verre
    18 – VI: Tertulliano – Apologia del Cristianesimo
    19 – VI: Platone – Apologia di Socrate
    Pausa di una settimana per le note vicende personali e pubbliche, poi si riprende il 26 – VI: Marco Aurelio – Contro le lusinghe del mondo
    Pace e bene…

  2. Questa cosa mi sembra bellissima!

Leave a Comment

diciassette + sette =

Fai l\'operazione indicata *