Un week end di puro relax: Relais Val Masino

Tutto è nato da una cartolina, trovata in un negozietto lo scorso anno… Era un concorso: “crea lo slogan”; io sono arrivata terza e grazie a questo mi sono aggiudicata un fantastico pacchetto funny Day presso le Terme di Val Masino. Una vacanza che altrimenti non ci saremmo davvero potuti permettere!
Abbiamo rimandato tanto a causa del maltempo ma finalmente il 22 giugno siamo partiti.
Arrivati presto abbiamo fatto una bella passeggiata lungo il fiume tra Filolera e San Martino.

relais

A pranzo dei bei panini mangiati dove il fiume crea una conca e dove Davide ha potuto sperimentate i primi tentativi di pesca.

relais4

Oltre alla pesca ha cercato di arrampicarsi su tutte le rocce dei dintorni. La zona è rinomata per il Sasso Remenno e per le moltissime pareti attrezzate per l’arrampicata.

relais5

Dopo il pranzo il tempo ha cominciato a peggiorare e ci siamo rifugiati al centro polifunzionale della montagna che ospita un bar/ristorante e un sacco di corsi e  manifestazioni sportive.relais7

relais8

Ci siamo poi mossi verso le Terme e verso l’hotel.

relais2

L’accoglienza è stata notevole, tutto il personale è stato molto gentile e disponibile e ci hanno accompagnati nella nostra stanza.

relais6

Devo dire che era molto ampia e spaziosa, con un bel bagno, due finestre e molto pulita.
La televisione fortunatamente non è nelle stanze. C’è una sala apposta con un grande schermo.

Ci siamo sistemati velocemente per poi tuffarci nella piscina di acqua termale! Un vero toccasana!
Prima della cena abbiamo fatto un giro nei dintorni del relais trovando moltissimi sentieri tracciati, mucche e caprette con tanto di pastore e cane al seguito.

Abbiamo anche trovato la fontana con l’acqua termale che sgorga naturalmente calda!

relais1

La cena è stata un tripudio di bontà: mi scuso di non avere foto ma un piccolo imprevisto ha movimentato la cena e mi ha fatto passare di mente il lato fotografico (Davide si è rovesciato addosso un intero bicchiere di acqua che poi è caduto frantumandosi a terra. Il personale è stato anche in questo caso gentilissimo e di grande aiuto). Antipasti a base di verdure, bis di primi con crespelle di grano saraceno e pizzoccheri, secondi con formaggi, marmellate e miele e non parliamo dei dolci!

Come la cen,a la colazione non è stata da meno! Miele di vario tipo da mangiare con pane tostato, torte di grano saraceno e crostate, yogurt con cereali, biscotti, frollini e un tavolo apposta per il brunch con uova, bacon, formaggi e affettati.

Dopo questa leggera colazione abbiamo fatto una bella passeggiata lungo il fiume per poi tornare alle teme: io con una pulizia viso, il papi con un massaggio relax e poi tutti insieme di nuovo in piscina. Questa volta non mi sono lasciata scappare nulla: tisane buonissime, la sala relax e per lo yoga, le saune e la doccia ghiacciata…. anche il percorso per i piedi! Vi garantisco un vero paradiso.

relais3

Alle 12.00 ci aspettava il light lunch alle terme a base di verdure, minestre, torte salate, formaggi e frutta.

Tutto questo è in’atmosfera davvero soffusa, la struttura è d’epoca e all’interno ci sono tantissimi materiali originali: dalle porte agli arredamenti. I cunicoli, le scale, le salette lo rendono un posto molto affascinante e suggestivo. Tutto è volto a creare calma e relax.

In più i telefoni non hanno campo una vera pacchia! Volendo i telefoni dell’hotel sono a disposizione per ogni chiamata in entrata e in uscita.

Devo dire che anche Davide si è trovato a suo agio, è stato bravo e non ha fatto troppo rumore. Speriamo che facciano anche quest’anno qualche concorso, ne vale veramente la pena!

Related posts

1 thought on “Un week end di puro relax: Relais Val Masino”

  1. Bellissimo posto. Mi sa che ci faremo un giretto.

Leave a Comment

11 − otto =

Fai l\'operazione indicata *