Un week end nella Maremma Toscana

Approfittando del battesimo della nostra piccola amica Sophia ad Albinia, la scorsa estate io e mio marito ci siamo concessi un weekend nella Maremma Toscana. Trovare un posto dove pernottare il fine settimana dopo il ferragosto non è stato del tutto semplice: sulla costa dell’Argentario tutto esaurito, i pochi affittacamere e agiturismi dell’interno che avevano disponibiltà ci chiedevano di trattenerci almeno una settimana…ma le nostre ferie erano già state impegnate!! Alla fine abbiamo trovato posto all’Hotel Rossi di Manciano, un piccolo paradiso…

Il programma del primo giorno, sabato, iniziato nel pomeriggio, è stato il previsto battesimo di Sophia, seguito da una ricca cena “da Petronio” a Marsiliana.

La domenica invece optiamo per un pò di mare. Quindi, sveglia di buon’ora, ricca colazione e partenza per l’Argentario.

Scorcio dell'Argentario-fonte: Flickr paolo rn74

Chissà perchè ci viene in mente di fare il giro del promontorio prima di andare al mare? Forse perchè non l’avevamo mai fatto…e chissà se e quando lo rifaremo! Prendendo da Porto Santo Stefano per Porto Ercole, la strada è buona ed il panorama mozzafiato. Poi i paesaggi, sia guardando il mare che guardando la terra, restano incantevoli, ma la strada peggiora…peggiora…diventa sterrata, e poi sterrata e malmessa, con dossi e buche. E nonostante la mia volontà di ferro, sono costretta a chiedere il cambio alla guida: non perchè non ce la faccia, ho solo paura di andare di sotto (vista mare), sbandare, “grattare” la macchina…Si finisce il giro con Enrico alla guida e davanti a noi appare una bella spiaggietta di ciottoli appena fuori da Porto Ercole. Ci catapultiamo fuori dall’auto…e finalmente mare! Ma la mia dolce metà dopo un pò sotto il sole si scoccia…quindi di nuovo in macchina,  attraversando l’affascinante Laguna di Orbetello, con direzione Saturnia.

Le cascate termali di Saturnia-fonte: sito Hotel Rossi

Delle cascate naturali di acqua termale avevamo sempre sentito parlare. Ma è indescrivibile il fascino che si prova quando si iniziano ad intravedere nella campagna, senza capir bene di che cosa si tratti, e poi ci si avvicina lentamente, finendo a sguazzarci dentro, massaggiandosi il corpo con il fango che fa da base alle vasche…sensazionale! Spossati dalla giornata, non abbiamo molta voglia di riprendere la macchina e si cena al Campo Sportivo di Manciano, dieci passi dall’albergo, ad una sagra paesana.

Ma il weekend  in Maremma continua, perchè abbiamo anche il lunedì a disposizione… si punta con calma verso nord, dopo aver un pò chiacchierato con la signora Diva, proprietaria dell’hotel. Ci fermiamo a visitare il borgo medievale di Castiglione della Pescaia, veramente grazioso, poi un bagno a Torre Mozza prima di rientrare a casa.

In breve:

Periodo: un weekend lungo ( sabato-domenica-lunedì) subito dopo ferragosto 2010

Tipo di viaggio: in auto, in coppia, anche se la scusa per partire è il battesimo della bimba di due amici

Da non perdere: il giro del promontorio dell’Argentario, un bagno nelle vasche naturali con acqua calda di Saturnia, il borgo di Castiglione della Pescaia

Dove pernottare: Hotel Rossi a Manciano. Ottimo rapporto qualità-prezzo, ottima colazione, strepitoso personaggio la proprietaria. Per i dettagli, rimando alla mia recensione su Tripadvisor. Voto: 9/10.

Dove mangiare: Da Petronio a Marsiliana. Da ritornarci e ritornarci e ritornarci per i mitici gnocchi al ragù. Voto: 10/10

Related posts

3 thoughts on “Un week end nella Maremma Toscana”

  1. FraT

    Tra il luoghi da non perdere aggiungerei anche la pineta, la spiaggia e il mare della Feniglia (non nel mese di agosto: troppe barche all’ancora a breve distanza dalla spiaggia)… potrebbe essere la scusa per ritornarci (con qualche precauzione anche in tre)

    1. ottimo…non mancherà occasione!!

  2. anna

    Beh, visto che si parla di Manciano e Marsiliana consiglio oltre a Petronio(che è favoloso) anche il ristorante la Vallerana a Capalbio ottimo rapporto qualità prezzo.
    Inoltre assolutamente da non perdere una visita, magari visto che siamo in estate vada per la sera, a Sovana e Pitigliano.
    Vi consiglio inoltre di controllare la locandina eventi locali, perchè puo’ darsi che l’artista Bruno Lelli tenga una delle sue fantastiche presentazioni sia fotografiche che creative.
    Inoltre come ha già descritto Silvia, i week end in Maremma sono sempre all’insegna del buon vino, mi raccomando dove andate andate non perdetevi il vino della casa o meglio “non metterti in cammino se la bocca non sa di vino”.
    Ciao anna

Leave a Comment

venti − dieci =

Fai l\'operazione indicata *