Una Rimini A-Tipica a #RiminiTipica

Che bello questo fine settimana! Sono successe un sacco di cose, in ordine sparso:

  • il primo viaggio di Marco
  • il primo blog tour a cui sono riuscita a partecipare
  • l'incontro con la mia amica Aurora aka Aury's Passion
  • il primo viaggio "in tre"
  • la prima (e la seconda) notte fuori casa del piccoletto
  • il primo blog tour a cui ho preso parte con la famiglia
  • il primo incontro di due mamme viaggiatrici (io e Valentina di The Family Company)
  • i primi due amici di Marco, Alessio e Leonardo, i bimbi di Valentina

...e molto, molto altro, che pian piano racconterò. Tutto questo è successo grazie agli Alberghi Tipici Riminesi, che hanno organizzato un blog tour interessante, divertente, gustoso e familiare. E che ci hanno fatto conoscere una Rimini Tipica. O una Rimini A-Tipica. Vediamo un pò. In macchina, al ritorno, mentre la creatura ronfava, ho intervistato il consorte, per avere il suo parere. Sul weekend. Sul blog tour. Su nostro figlio. Sulla nostra #RiminiTipica. E' venuto fuori un concetto che mi ha divertito: gli Albergatori tipici Riminesi ci hanno portato alla scoperta della loro zona cercando di farci entrare in contatto con la "Rimini tipica". Quella della piada, del molo, delle colline circostanti, del Sangiovese. La loro #RiminiTipica. E non quella degli stabilimenti balneari e delle discoteche. La nostra #Riminitipica. Eh, sì. Per noi, che abitiamo in Toscana, Rimini è sole, mare e discoteche. Per i Riminesi è altro. E che altro. Un bell'altro. Questo concetto di Tipicità e A-Tipicità, che mi ha fatto notare l'ingegner consorte è veramente interessante. Cambiare prospettiva, cambiare punto di vista. Passare da turista (o viaggiatrore, che mi piace di più) a locale. E vedere una località, una regione, con gli occhi di chi ci abita. Per cui sono tipiche le cose più autentiche. Non quelle più famose.

A noi la Rimini Tipica è piaciuta. E anche la Rimini A-Tipica. E come ha detto Leandro,  il Presidente del Consorzio Alberghi Tipici Riminesi, da oggi (ieri per chi legge) siamo diventati Ambasciatori della Rimini Tipica. Anche Marchino. Evviva!

La foto di gruppo è di Federica Piersimoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *