Viaggiare alternativo – 1 The Nightmare before Christmas

la sposa cadavereOggi voglio portarvi in un luogo allo stesso tempo facile da raggiungere seppur così lontano…Immagine

La magia ed il trasporto che ti pervadono guardando un’opera cinematografica a volte rappresentano al meglio una delle soddisfazioni e dei maggiori trip realizzabili, facendo sì che l’io inconscio prevalga su quello fisico.Immagine

E Jack & Sally sono stati, a loro modo, molto importanti nel mio immaginario e nel mio bagaglio di formazione: sia per la diametrale differenza dei 2 soggetti, esuberante appariscente totalizzante istrionico il primo e sommessa, umile e minima la seconda.Immagine

Però questi 2 personaggi ed il corollario della storia che gli gira intorno sono l’esempificazione di tante, troppe storie reali che quotidianamente viviamo ma che ci scivolano su senza lasciare traccia.

Immagine

In questo caso, invece, ciò che accade al protagonista e ad ognuno dei soggetti che compaiono nei 73 minuti di questo capolavoro in Stop-motion è relazionabile alla vita di ognuno di noi.

E poi si viaggia…

Colla fantasia, dal mondo di Halloween a quello del Natale, Tim Burton esplica la sua natura gotica bizzarra ma alquanto radicata nella cultura contemporanea: evadere a tutti i costi per non ricordare ricordando…

Immagine

Bello, bellissimo, bis!!!

Ecco perchè oggi ho voluto trasportarvi nel magico mondo di Nightmare Before Christmas, un film che è più di un film.

Immagine

Sempre se ci si riesce.

E se vi è piaciuto, ampliate e continuate il viaggio con La Sposa Cadavere.

Immagine

Pace e bene…

Related posts

4 thoughts on “Viaggiare alternativo – 1 The Nightmare before Christmas”

  1. Francesca

    “Non ricordare ricordando”… bello! Mi ha fatto tornare in mente una bella poesia di Wislawa Szymborska:
    “Una cosa soltanto non accetto.
    Il mio ritorno là.
    Il privilegio della presenza –
    ci rinuncio.
    Ti sono sopravvissuta solo
    e soltanto quanto basta
    per pensare da lontano.”
    mi hai fatto venir voglia di vederlo!
    Ma non so se c’entra qualcosa con il film… che non ho ancora visto! Dopo questo post lo farò sicuramente 🙂

    1. Grazie Francesca.
      Guardalo, e mi dirai…
      Anche a me piace la Szymborska…
      Poi mi racconti.
      Pace e bene…

  2. Non l’ho mai visto. non è il mio genere. di certo lo vedrò. raccontato così è uno spettacolo. dato che io -spesso- divago, mi fa piacere che anche Ernesto abbia divagato. vuol dire che da queste parti davvero TUTTO E’ VIAGGIO. meraviglioso.
    grazie per aver messo quell’1 nel titolo…ci fa sperare che ci sia un seguito. grazie Ernesto per deliziarci con queste perle.
    …e come dici te: bravo, bravo, bis!
    baci
    Silvia

  3. DottIng

    Bravo, colto …. e anche originale e fantasioso! Meglio di Ernesto ci sono solo 2 Ernesti.
    Complimenti.
    P.S.: anche alla Signora Trippando come talent-scout!

Leave a Comment

tre × tre =

Fai l\'operazione indicata *