Viaggiare alternativo – 3 La Musica

Tre, il numero della perfezione.

Non poteva quindi ch’essere perfetta, per l’essere che racconta ciò che ha assimilato in questo suo passaggio sulla Terra, la compagna di tante avventure, puntello insostituibile, migliore Amante: la Musica.

 Perchè da sempre a colui che parla nel sonno questa composizione articolata di suoni stimolanti dà emozione, spingendolo sin oltre ogni umano limite…

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=L2H_7ralvK0?rel=0]

Perchè la vita con lui ha di continuo giocato a nascondino: dolori fisici e psichici spesso sono stati leniti dalla nobile Arte…

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=FP6OsQC4uMw?rel=0]

Perchè nonostante sia difficile vedere chi Ami accettare di farsi condurre da te e quindi accettare di bagnarsi sotto la pioggia purpurea, lei quantomeno te ne dà l’illusione…

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=r8NZa9wYZ_U?rel=0]

…e nonostante sia consapevole di essere un principiante assoluto anche solo ascoltandola Ama lasciarsi da lei cullare…

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=GLYcgQUv7GM?rel=0]

Riesce a farlo riflettere, argomentare, ricordare il tempo in cui anche lui esclamava singhiozzando amara terra mia…

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=wV1FrqwZyKw?rel=0]

Non è stato facile farsi accettare: strano si, certo, coi libri, la storia e la musica, ma d’altronde è nato in questo modo

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=6DQJPL9Yuq0?rel=0]

…e quando le prime pene d’Amore lo hanno solcato, dolce è stato farsi consigliare da melodie e parole che gl’insegnavano come comportarsi quando si ripeteva perchè lei è fuori dalla mia vita…

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=eKrPmcOscjI?rel=0]

Ma era qui che il ritmo, la disco, il beat lo han di continuo salvato e fatto affermare a gran voce “ Io sento l’Amore”

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=KueNb0iPdAA?rel=0]

Ed è con un messaggio musicale che non ha un messaggio, non ha un significato, non ha un titolo, che voglio farvi capire cos’è la Musica per me: un viaggio nell’infinito che ha continui rimbalzi nel presente, ma che ti fa vivere leggero su questa onda modulare che va e che viene, che segue fisiologicamente il flusso energetico del nostro corpo, ne imita il ritmo e ne profuma il corso.

Buon viaggio e grazie Wolfgang, Elisa, Johann, Paolo, Alice, Franco, Ludwig, George, Alicia, GordonStewartAndy: sentitamente, grazie…

Pax et bonum…

Related posts

9 thoughts on “Viaggiare alternativo – 3 La Musica”

  1. Da musicista/viaggiatore non potevo non apprezzare questo splendido, originale ed interessantissimo post di Ernesto! 🙂

    1. Ernesto è Ernesto…non c’è che dire!

      1. Grazie Andrea, infinitamente e sentitamente, sopratutto perchè l’apprezzamento arriva da un musicista vero. Io l’ho solo Amata, ascoltata, analizzata, proposta, la musica. Ed è un onore sapere di avere la tua considerazione…

  2. veramente originale….e toccante!

    1. Grazie Pat.
      Se condividi o sei incuriosita dal Viaggiare alternativo, potresti dare un’occhiata all’1 ed al 2, in attesa del 4…
      Pace e bene…

  3. […] miei celeberrimi Viaggi alternativi (cinema, letteratura, musica, pittura, architettura e storia) e sono tutti nati dal desiderio di essere “altrove”: […]

Leave a Comment

4 × 4 =

Fai l\'operazione indicata *