Quasi pronta per la partenza… viaggio stampa in Sardegna!

Dirvi che sono emozionata come una bambina delle elementari che sta per andare in gita… è dir poco! Agitata per i preparativi che mi aspettano, per la mini valigia da preparare con dentro tutto l’occorrente e non parlo di vestiti bensì di macchina digitale, iPad e smatphone per tenervi ogni minuto sempre aggiornati. Giusto, non vi ho detto per cosa, siete curiosi? Sto per partire per un viaggio stampa in Sardegna visto che andrò al Bitas ovvero la Borsa del Turismo attivo in Sardegna.

Partirò martedì 12 marzo e rimarrò lì fino a domenica 17; avrò modo di visitare alcuni luoghi della Sardegna che non conosco e che ho scelto apposta non solo per rimanere a bocca aperta io ma per farvi venir voglia di pensare ad un viaggio in questi bellissimi luoghi. Non posso svelarvi molto perché altrimenti non mi seguirete durante il mio tour ma se volete dare un’occhiata generale al programma, lo trovate qui; posso solo dirvi che partirò dalla città di Bosa, luogo in cui avrà inizio questa spedizione ma per il resto… avevo la possibilità di scegliere fra diversi itinerari da percorrere in arrampicata, in mountain bike, facendo trekking, in kayak, a cavallo o facendo snorkeling con itinerari molto diversi l’uno dall’altro e devo dire che la scelta non è stata semplice visto che si trattava di luoghi veramente speciali. Nella mia scelta mi ha aiutata mio marito che ha origini sarde e che quindi mi ha consigliato anche se… è stata dura anche per lui dare un consiglio perché ogni itinerario aveva una sua particolarità. Pronti per partire con me? Vi aggiornerò in tempo reale dagli account twitter di @trippando e @ideamamma e dalla pagina facebook di Trippando… quindi… vi aspetto!

Related posts

6 thoughts on “Quasi pronta per la partenza… viaggio stampa in Sardegna!”

  1. Sarà un viaggio magnifico, chissà che spettacolari panorami vedrai!!!

  2. polly674

    Grande Serena!!!! Non vedo l’ora di sapere che itinerario tu abbia scelto 🙂

  3. […] Interessantissima mattinata trascorsa in jeep con l’accompagnamento di Antonello Cossu che ci ha portato a fare birdwatching; a dire il vero non sapevo nemmeno di cosa si trattasse ma quando mi hanno detto che ci saremmo appostati per vedere i rapaci… Ho colto l’occasione al volo, perché anche questo fa parte di Bosa, un altro modo di fare del turismo attivo. […]

  4. […] di Bosa, posso ora svelarvi dove mi sto dirigendo. Curiosi? Come vi ho detto all’inizio, prima di partire, gli itinerari tra i quali potevo scegliere erano diversi; tutti molto curiosi per le attività […]

Leave a Comment

sei − 3 =

Fai l\'operazione indicata *