Visitare il Belgio in bicicletta

Avete mai pensato che in bicicletta si può scoprire il mondo intero?!  Oggi vi porto in Belgio. Da queste parti il ciclismo, in ogni sua forma, è sport nazionale. Quindi, quale modo migliore di conoscere questo bellissimo Paese se non pedalando?

belgio in bicicletta

Non è necessario imbarcare in aereo la vostra o caricarvela in auto, potete noleggiarla comodamente sul posto. I punti blue bike sono diffusi in quasi tutte le città e non mancano negozi di noleggio privati nelle maggiori località turistiche.

Non preoccupatevi nemmeno di smarrirvi tra i campi o di pianificare il vostro itinerario. Ogni fine settimana, potete aggregarvi ad uno dei tanti giri organizzati sia per bici da strada che per mountain bike.

DSC_1003

In olandese si chiamano “toertocht”, in francese invece si usa il termine “randonnée”. Numerosi siti e forum offrono calendari e proposte per  tutte le regioni.

Il grande vantaggio è di avere un percorso ben indicato e assistenza meccanica e medica, in caso di necessità. Tra i diversi itinerari proposti, si può sempre scegliere tra varie distanze, a seconda della propria preparazione o capacità.

DSC_1016

Se siete degli spiriti liberi e preferite avventurarvi da soli, niente panico: le piste ciclabili sono ovunque. Ricordate chein Belgio le bici hanno la precedenza su tutto, quindi via libera e buon divertimento!

testo di Tania de Cesare e Thomas van der Aa

foto di Thomas van der Aa

Related posts

5 thoughts on “Visitare il Belgio in bicicletta”

Leave a Comment

sedici + 19 =

Fai l\'operazione indicata *