Visitare i Mondi di cristallo Swarovski a Wattens

A circa venti minuti di auto da Innsbruck si possono visitare i mondi di Cristallo Swarovski, un parco-museo  tematico, situato a Wattens, interamente dedicato al cristallo in tutte le sue sfaccettature. Il parco è stato inaugurato nel 1995 in occasione del centenario dell’azienda Swarovski. Tangibile è l’impronta dell’artista multimediale André Heller che li concepì come luogo di ineguagliabile fantasia.

Il parco si presenta come una collina a forma di testa di gigante e si divide in due parti, una parte museale interna dov’è allestita la mostra vera e propria e una parte esterna nel giardino. Ad accogliervi c’è il Gigante, un gigante sprofondato nella terra e camuffato in maniera camaleontica con la natura, creato dalla fantasia dell’artista Heller. Dopo esser partito per il mondo ad accumulare conoscenza, il gigante si trasferì a Wattens e da allora fa la guardia ai suoi tesori. Per accedere a questo tesoro si entra dentro la testa del gigante e si prosegue per un labirinto sotterraneo.

Il Gigante all’interno custodisce le Camere delle Meraviglie, in tutto sedici camere sotterranee, realizzate da diversi artisti, architetti e designer contemporanei. Ogni artista ha cercato di interpretare al meglio il cristallo seguendo la proprio inclinazione artistica, arrivando a trasformare la materia in concetti spaziali ed esperienziali. La prima sala che si incontra è quella blu che con la sua semioscurità fa riflettere sul fascino che emana il cristallo.

Numerosi i dipinti, le sculture, le installazioni che si possono ammirare, dal teatro meccanico, alla geodesia applicata al cristallo, a opere architettoniche riprodotte in scala e intagliate nel cristallo, a paesaggi sonori e visuali fino ad arrivare a vere e proprie foreste di cristallo. Imponente è il duomo di cristallo con la cupola formata da 595 specchi che creano profondità e danno l’impressione di trovarsi all’interno di un cristallo. Denominatore comune è la miriade di cristalli e specchi. Non manca un’area in cui si racconta la storia del cristallo Swarovski dalla fondazione dell’azienda sino ad arrivare ad oggi. Il percorso museale termina allo store dove si possono ammirare le collezioni classiche e quelle più attuali e acquistare qualche regalo prezioso e luccicante.

Un itinerario in Austria lungo la Valle dell’Inn coi bambini

All’esterno è presente un bellissimo giardino e anche qui il cristallo si fonde e si trasforma in un’esperienza globale. Cuore del giardino è la Nuvola di Cristallo, una particolare installazione artistico-sonora che fluttua sulla nera Vasca a Specchio. La Nuvola di Cristallo è formata da 800.000 cristalli Swarovski inseriti a mano. Un sentiero in discesa conduce i visitatori nella vasca a specchio in cui si riflette la luce dei cristalli. Per i bambini è dedicata anche un’area giochi, un labirinto a forma di mano e una torre giochi su quattro piani.

Il parco è aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30. Il biglietto d’ingresso ha un costo di 19 euro per adulto e 7,50 euro per bambino. Il parco offre numerose scontistiche a seconda che si viaggi in gruppo o in famiglia, per le quali si rimanda qui.

Un’esperienza multi-sensoriale in un parco magico!

Una vacanza di atmosfera e relax a Innsbruck, dove le Alpi ti abbracciano

Related posts

1 thought on “Visitare i Mondi di cristallo Swarovski a Wattens”

Leave a Comment

dodici − 9 =

Fai l\'operazione indicata *