Cosa fare la sera a Barcellona: 8 idee di chi ci vive

Barcellona è una città che non dorme mai. Una città viva fino alle prime ore del mattino, con tante attività di diverso tipo per tutti. Il caldo torrido dell’estate ormai ha lasciato spazio al clima più mite delle serate autunnali, perfette per scoprire nuovi lati della capitale catalana. Ecco qui 7 idee per su cosa fare la sera a Barcellona.

1. Casa Batlló: nel mondo immersivo di Gaudí

Meravigliosa, Casa Batlló, al numero 43 di Paseo de Gracia. A passarci davanti fa girare la testa. Opera di Antoni Gaudí, che trasformò una casa (esistente) in un'opera d'arte, è ancora più affascinante al suo interno. Oltre a un'immersione nei primi anni del 1900 e nell'arte modernista di Gaudí, Casa Batlló offre anche un'esperienza unica, con la musica della della compositrice britannica Dani Howard e l'immersione nel mondo di Gaudí creata dall'artista Refik Anadol.

Una visita serale a Casa Batlló, in inverno, col buio, permette di viaggiare nel passato della casa. Accompagnati dalla voce Juan Carlos, l'antenato della famiglia Batlló che ha vissuto nella casa per anni, ascolterete il racconto di come si viveva in questa casa magica, mentre i muri prendono vita, e in sottofondo suona colonna sonora originale composta da Jordi Longán.

2. Una serata a La Pedrera

Questo famoso edificio, chiamato anche “Casa Milà”, è stato progettato dal famoso architetto Antoni Gaudí. A proposito: vale la pena dedicare una giornata a scovare per la città le sue opere! Casa Milà, detta anche La Pedrera per il suo grigiore esterno, somigliante a una cava, è già meravigliosa durante il giorno, figuratevi di notte. Linee sinuose, ragnatele in ferro battuto e comignoli dal volto di guerrieri antichi sono solo alcune delle bellezze di questa casa, che vi lascerà a bocca aperta. Riscopritela sotto una nuova luce con “Gaudí’s Pedrera: The Origins”, un tour che comprende uno spettacolo audiovisivo sul terrazzo, proiezioni nel cortile di Passeig de Gràcia e molto altro ancora. Per avere qualche informazione in più serve solo visitare il sito www.lapedrera.com.

3. Cocktails e vista panoramica dal Tibidabo

Salite fino al Tibidabo per godere di una delle viste più belle dello scintillio delle luci della città dal bar Mirablau (Plaça Doctor Andreu). Se avete in mente di restare lassù tutta la serata, troverete a vostra disposizione nei dintorni molti ristoranti, anche se noi vi consigliamo di fermarvi e perdevi ad osservare il panorama mentre sorseggiate un ottimo cocktail in questo locale super chic. Le sue immense finestre vi permettono di vedere per vari chilometri e di individuare tutti i monumenti più famosi. È il posto ideale per le coppiette in cerca di un localino romantico!

4. La Fontana Magica di Montjuïc

cosa fare la sera a barcellona

La Fontana Magica di Montjuïc è un’attrazione imperdibile. Fantastica d’estate, rimane comunque uno spettacolo unico durante tutto l’anno ed è perfetta per una serata alternativa a Barcellona. Trovate un posticino carino di fronte e godetevi un’esplosione di musica e colori creati dalla fontana grazie allo spettacolo di getti d’acqua accompagnati da un gioco di luci, il tutto con sottofondo musicale pop, rock o classico. La Fontana Magica prende vita in Plaça Espanya il venerdì e il sabato, dalle 21:00 alle 22:30, ogni mezz’ora. Attenzione: durante i mesi di gennaio e febbraio di solito è chiusa per manutenzione!

5. Bar e ristoranti a Plaça Reial

Il brulicare di questa meravigliosa piazza, letteralmente a due passi da Las Ramblas, di notte si amplifica ancor di più. I ristoranti si riempiono per cena, gli artisti di strada si esibisiscono in tutta la loro creatività intorno alla fontana centrale e i turisti scattano centinaia di foto sotto le palme. È il luogo perfetto per cenare o semplicemente per qualche drink, ma vi piacerà anche passeggiarci e respirare la sua atmosfera vibrante, creata dalle centinaia di persone pronte a godersi una notte fantastica.

6. La Sagrada Familia dopo il tramonto

Questo edificio gigantesco, anch'esso opera di Antoni Gaudí, è uno dei luoghi più visitati della città. Ci siete mai stati quando di notte si accendono di luci? Vivete la Sagrada Familia di notte e resterete a bocca aperta di fonte ai meravigliosi effetti speciali che fanno si che l’intera chiesa sembri brillare di luce propria grazie alle grandi luci che dal basso illuminano la sua splendida cornice.

7. Un giro con il bus turistico di notte

Perché non vedere tutte le bellezze di Barcellona di notte in un solo colpo? Con i tour notturni del Barcelona Bus Turístic potrete farlo. Provate sulla vostra pelle la magia delle notti di Barcellona comodamente seduti sulla parte superiore del bus. Il punto di inizio e fine del tour è Plaça Catalunya di fronte al Corte Inglés. Il prezzo è di 19 euro!

8. La vita notturna di Barcellona: le discoteche frontemare

Se cercate qualcosa di più movimentato, recatevi sul lungomare del Port Olímpic e vi ritroverete nel paradiso delle discoteche. La vita notturna per eccellenza di Barcellona non poteva mancare nella lista. Alcune tra le migliori discoteche di Barcellona si trovano proprio qui e la loro programmazione non è seconda a nessuno, tutto l’anno. Shoko, Opium Barcelona, CDLC hanno terrazze fronte mare e ospitano eventi di musica elettronica di prim’ordine in tutti i mesi dell’anno. Inoltre è molto semplice anche accaparrarsi un’entrata gratuita grazie a compagnie di PR come YouBarcelona.com.

Ovviamente, godere della bellezza di Barcellona la notte è molto semplice: basta solo una passeggiata lungo la spiaggia o attraverso le stradine della città. Le scelte sono infinite, da un semplice gelato a una orchata, o magari una birra in una bar con terrazza all’aperto. Il clima mite della città catalana fa si che si possa godere la notte in tutte le sue sfaccettature, che sia inverno o estate. Cosa state aspettando?

La prima stesura di questo articolo, rivisto negli anni, è di Federica Favero, italiana a Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *