Buona Pasqua a tutti dal rifugio “La Dante” di Cardoso: come sentirsi a casa propria.

Il momento non è certo dei migliori da un punto di vista economico e quindi bisogna risparmiare anche sulle vacanze. Il che non vuol dire non andare mai da nessuna parte, ma andare e vedere in economia, sulla base delle proprie esigenze economiche e  organizzative. D’altronde noi di trippando cerchiamo di trasmettere anche questo. Anzi, direi proprio che questa è la nostra mission.

Qualche anno fa, per l’esattezza era dicembre 2009, alla ricerca di un posto in cui passare il Capodanno in quasi 20 persone (mica è un’impresa facile!) e sempre tenendo a mente che si doveva far economia, i miei amici trovarono un posto che poi  abbiamo cominciato a utilizzare non solo per Capodanno, ma anche per Pasqua e per i week end in cui volevamo staccare la spina e andarci a rilassare o a far castagne.

Paesaggio 3

Si tratta del rifugio “La Dante” a Cardoso. In realtà, più che un rifugio è una vera e propria casa, grandissima, ai piedi di alcuni sentieri del CAI che portano in Alta Garfagnana.

Cardoso è una frazione del Comune di Gallicano, all’inizio della Garfagnana. Ovviamente non sto parlando di un grande borgo: non credo che la popolazione arrivi a 200 abitanti, ma si respira proprio aria di pace e l’accoglienza garfagnina – si sa – è d’oro. Abbiamo eletto il rifugio a nostra seconda casa perché ormai ci capita di andare sempre più spesso, semplicemente perché si addice a pieno a tutte le nostre esigenze.

Paesaggio 4

Spediamo davvero poco (intorno ai 15 Euro a notte), la spesa la portiamo da casa e abbiamo la possibilità di cucinare nell’ampia cucina a piano terra, dove poi ci sbizzarriamo anche in giochi di società oppure vediamo film, leggiamo, chiacchieriamo. Come essere a casa nostra. Ai due piani superiori camere grandissime, con letti matrimoniali e letti a castello, tutto in legno e molto ben tenuto. Da far invidia anche alle nostre case.

E anche quest’anno saremo lì e ce ne fregheremo delle previsioni meteo che non giocano a favore del sole… se poi il sole vorrà contraddire tutti e fare capolino, magari qualche camminata tra i boschi ce la faremo e respireremo un po’ di aria fresca e pulita… in attesa dello iodio marino!

100_2402

Idee per Pasqua:

Pasqua last minute alle Cinque Terre

10 idee viaggio per le Vacanze di Pasqua 2013

Pasqua in canoa sul Lago di Paola – Sabaudia

…e Pasquetta!

E per Pasquetta? Al Mercatino di Sarteano!

Related posts

7 thoughts on “Buona Pasqua a tutti dal rifugio “La Dante” di Cardoso: come sentirsi a casa propria.”

  1. che bello….anche noi ci proviamo a rilassarci in un rifugio…pressi Norcia vediamo come va…intanto ci rilassiamo e se poi piove l’ambiente montano e lussureggiante farà da splendida cornice ad un pasto “tipico e casareccio” davanti al camino….buon rilassamento e buona Pasqua…

      1. Buona Pasqua a tutti… di cuore!

    1. …nel pasto “tipico e casareccio” non dimenticare crescia e norcinerie in genere, salami, prosciutti crudi e capocolli da aquolina solo a parlarne…
      Bella la mia Umbria, vero?
      Pace e bene…

      1. parecchio bella! buona pasqua Ernè!

  2. ma siete sulle mie montagne!!!!! buona pasqua….. se guardate verso il mare ci sono io…………… noi andiamo spesso cardoso pruno volegno etc………………………………………………….. fantastico…se lo avessi letto prima sarei venuta a trovarvi?!?”!?!??”!??!?!!?

Leave a Comment

20 − quindici =

Fai l\'operazione indicata *