Reader Interactions

Comments

  1. erdematt says

    Ah! il Carnevale…
    Io ed il Carnevale non s’è mai andati tanto d’accordo.
    Non capisco perchè bisogna divertirsi a comando, a scadenza.
    E poi troppi scherzi, troppo stupidi, troppo troppo.
    E per me ha un senso, una poetica, solo a Venezia.
    Che è la tristezza e la decadenza fatta città.
    Che io adoro, beninteso.
    Ma che è da Amare in piccole dosi, rade e agognate.
    Che il troppo alle volte tenta e dà alla testa.
    Pace e bene…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + dodici =

Fai l\'operazione indicata *