Cortesie per mamme (e bimbi) in viaggio

Spesso quando si va in giro da sole con i nostri bimbi la fatica si fa sentire. E’ per questo che si riescono ad apprezzare dei gesti, dei momenti, anche dei semplici cartelli che, viaggiando anche con il babbo, con i nonni, con qualche amica non vedremo e non potrebbero permetterci di gioire. Ma esistono. E mi piacerebbe che le mie lettrici (maschietti, stavolta sentitevi esclusi…non abbiamo la vostra forza e in qualche modo dobbiamo supplire!) si scervellassero un pò, pensando ad una cortesia che è stata fatta a loro e ai loro bimbi in viaggio o in giro per la propria città.

Dai, pensate…tutte ne avrete una! Facciamo così: vi do un mese di tempo per meditare e postare qui sotto la vostra cortesia (se non avete un blog) oppure scrivere un post con il titolo uguale a questo e con link a questo articolo.

Ci risentiamo ai primi di agosto. Raccoglierò tutte le vostre cortesie, ciascuna legata ad una città, in un post-one.

Vi piace come idea? Ma certo…e non vi siete ancora chiesti il perchè di tutto ciò? Vi svelo il mistero: a Volterra, dove il centro storico medievale è vietato al traffico, bisogna parcheggiare fuori dalle mura. C’è da fare un bel tratto in salita, non banale se si deve spingere un passeggino con ottochilierotti di bambino sopra. Et voilà:

Bellissimo!! Lo stallo più vicino al centro, accanto alle strisce gialle, dedicato alle donne incinte e alle neomamme…una grande cortesia, grazie Volterra!

Related posts

8 thoughts on “Cortesie per mamme (e bimbi) in viaggio”

  1. Oh tesoro bello…a questa ci devo proprio pensare…ma sai che forse forse, parcheggio rosa in autogrill a parte non mi viene in mente nulla…anche la cassa al supermercato era sempre piena di gente…mah…però ci studio bene!!

  2. tiziana

    Non so se vale, comunque a Pisa COOP Cisanello parcheggio cortesia mamme (incinte e pargolodotate) n° 2 posti!

  3. Ottima iniziativa Silvia… mi stava quasi per sfuggire, ma sono perdonata, spero, visto il periodaccio. Ci penso e poi ti scrivo! Baci!

    1. grazie Vale!! perdonatissima…ti aspetto!!

  4. […] Cortesie per mamme (e bimbi) in viaggio Share this:TwitterFacebookLike this:Mi piaceBe the first to like this. This entry was posted in chi sono, Uncategorized and tagged caccia al tesoro mammafelice, mammafelice, silvia ceriegi by silviaceriegi. Bookmark the permalink. […]

  5. A Venezia sui traghetti ci sono posti riservati a donne panciute o con bimbi piccoli, oltre ovviamente ai soliti vecchietti, e se sono occupati da chi non è “della categoria” l’ormeggiatore interviene e fa spostare l’abusivo, mica cotica visto che spesso il viaggio può durare anche 40 minuti e che spesso la gente fa finta di non vedere il tuo pancione di 9 mesi!!!

    1. ottima cortesia questa!! grazie per la segnalazione!!

Leave a Comment

7 + 14 =

Fai l\'operazione indicata *